Home Comportamenti Cosa portare in camper: gli accessori che non devono mancare

Cosa portare in camper: gli accessori che non devono mancare

Viaggiare in camper richiede una buona dose di organizzazione e praticità. Scegliere cosa portare può risultare difficile, soprattutto per chi è alle prime armi. Dal cibo fino al vestiario e ai documenti, ecco tutto quello che bisogna portare per un viaggio in camper senza intoppi.

Un viaggio in camper è una soluzione divertente e sostenibile per chi ama una vacanza all’insegna del relax, ma anche dell’avventura. Organizzare una vacanza in camper potrebbe sembrare “spaventoso” soprattutto se si è alle prime armi e non si sa bene da dove cominciare. Naturalmente bisognerà scegliere una meta adatta alle nostre esigenze tra gli itinerari da non perdere per viaggi in camper in Italia. Una volta scelta la meta è fondamentale capire cosa è indispensabile portare con sé durante un viaggio in camper. Gli spazi saranno ristretti e pertanto sarà necessario organizzarsi al meglio per godersi la vacanza. Ecco la nostra guida per non dimenticare nulla e non farsi trovare impreparati.

Vacanza in camper: cosa portare

Le cose da portare in camper sono molte e, per questo, è altamente consigliato stilare una “checklist” per non rischiare di dimenticare qualcosa. Inoltre dovremo portare solo il necessario, ma senza farci cogliere alla sprovvista da eventuali imprevisti. Con l’esperienza sarà poi più semplice capire quali oggetti avremo effettivamente usato e di quali invece avremmo potuto fare a meno. A partire dal vestiario, adatto ad ogni evenienza, all’attrezzatura di base, fino ad arrivare alla documentazione necessaria, ogni aspetto della vacanza va preso in considerazione. Ecco tutto quello che bisogna portare per un viaggio in camper.

Cosa portare in camper: cibo e utensili da cucina

cucina di un camper con stoviglie
Foto Shutterstock | Nomad_Soul

Il camper ci dà la possibilità di cucinare i propri pasti in autonomia, permettendoci così di risparmiare su costose cene fuori. Per questo motivo sarà importante portare in camper i viveri necessari per la permanenza e un’attrezzatura da cucina adeguata ma non eccessiva. Per quanto riguarda il cibo, possiamo portare alimenti non deperibili come pasta, riso, sughi pronti, biscotti, legumi e così via, oltre ad una fornitura di base con sale, olio, aceto, pepe, caffè e thè.

Naturalmente non bisogna esagerare, per questo motivo potrebbe essere una buona idea stabilire un menu di massima per tutti i pasti previsti nella vacanza, in modo da portare solo il necessario. Per ciò che riguarda gli alimenti deperibili (come carne, pesce o verdure) dovremo procurarceli di volta in volta in loco.

Anche l’attrezzatura da cucina va pensata in modo da non occupare spazio con oggetti che non si ha intenzione di utilizzare. Una possibile lista di utensili e attrezzatura da portare assolutamente comprende:

  • Due pentole con coperchi
  • Due padelle
  • Piatti e bicchieri (anche usa e getta se biodegradabili)
  • Scolapasta
  • Sottopentola
  • Presine
  • Posate e mestoli
  • Tazze
  • Caffettiera
  • Tovaglioli e rotoli di carta
  • Sacchi per immondizia
  • Materiale per lavare i piatti (spugne, pagliette, detersivo)
  • Acqua
  • Forbici
  • Tagliere

Attrezzatura generica e per la vita all’aria aperta 

Letto di un camper con cuscini e vista
Foto Shutterstock | Weerawat.C

Detto dell’attrezzatura da cucina, la seconda cosa fondamentale è naturalmente l’occorrente per dormire bene. Saranno necessarie lenzuola, cuscini, federe, sacchi a pelo o plaid (in caso di partenze in inverno o verso la montagna). Una volta che ci siamo assicurati un sonno sereno, possiamo pensare a un’altra serie di oggetti che possono essere utili sia per la vita nel camper che per i momenti all’aria aperta che saranno all’ordine del giorno. Tra gli oggetti da portare troviamo:

  • Carica batterie e batterie in più
  • Fazzoletti di carta
  • Insetticidi
  • Scopa e paletta
  • Aspirapolvere portatile
  • Detersivi per pavimenti e per il bucato
  • Bacinelle per il bucato
  • Stendino e mollette
  • Carta igienica
  • Bidoni per l’immondizia
  • Barbecue
  • Carbonella o ricarica di gas
  • Sedie e tavolino da esterno
  • Kit per il pronto soccorso (con i medicinali più usati e l’occorrente per medicare piccole ferite).

Inoltre, soprattutto se viaggiamo con i bambini, dovremo portare giochi e passatempi per il viaggio o per eventuali giornate di pioggia (sperando che non ce ne siano naturalmente). In questo caso potremo portare con noi dei fogli per scrivere e disegnare, penne e matite (non pennarelli se ci sono bambini piccoli), carte da gioco, giochi da tavola, libri e riviste.

Consigli sull’abbigliamento

Fare una vera e propria lista di cose da portare in camper per ciò che riguarda l’abbigliamento non è così semplice. Ognuno ha il suo stile e le sue necessità e pertanto potrà regolarsi su cosa portare. Il consiglio è quello di portare soprattutto indumenti comodi, come jeans e magliette, e di non dimenticare qualche felpa e giacchetto impermeabile soprattutto se si viaggia d’inverno o se si va in montagna.

L’altro consiglio fondamentale è quello di non esagerare portando troppi vestiti, visto che gli spazi nel camper sono limitati ed è inutile riempirli con vestiti che non useremo. Inoltre sarà naturalmente necessario portare con sé tutto il necessario per l’igiene personale, così come in qualsiasi viaggio. Dovremo portare quindi shampoo, bagnoschiuma, sapone per le mani e intimo, rasoi, spazzolino e dentifricio, deodorante, crema solare e ciabatte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Accessori per il camper e documenti

Camper con attrezzi
Foto Shutterstock | Voyagerix

Il camper può regalare giornate di grande relax e divertimento, ma non dobbiamo farci cogliere impreparati dai piccoli imprevisti che potrebbero accadere. Per questo motivo è fondamentale portare con sé la giusta attrezzatura per riuscire a sopperire alle piccole difficoltà tecniche che potremmo incontrare durante il nostro viaggio, soprattutto se molto lungo. In particolare dovremo avere con noi:

  • Cassetta degli attrezzi completa
  • Catene da neve (in caso di viaggio in inverno)
  • Cavi per le batterie
  • Chiave per la bombola del gas
  • Corde elastiche
  • Cunei per fermare le ruote
  • Estintore
  • Fusibili
  • Guanti da lavoro
  • Lampade di ricambio
  • Liquido per WC
  • Olio motore di scorta
  • Torcia a batteria
  • Triangolo per segnalazioni di emergenza
  • Giubbotto catarifrangente

Inoltre sarà necessario ricordare di portare con noi tutti i documenti necessari per viaggiare in assoluta tranquillità:

  • Assicurazione veicolo
  • Documento di identità
  • Patente
  • Libretto veicolo
  • Carte stradali
  • Tessera sanitaria
  • Guide turistiche, dei campeggi e delle aree di sosta

Cosa portare in camper: kit per una vacanza ecologica

Camper con pannelli solari sul tetto
Foto Shutterstock | Virrage Images

Viaggiare in camper ci spinge ad evitare gli sprechi, viste le limitate scorte di acqua ed energia, e per questo motivo è uno dei modi più ecologici e sostenibili per viaggiare. Se però vogliamo rendere il nostro camper ancora più eco-friendly possiamo pensare di fare qualche modifica. Ad esempio possiamo installare dei pannelli solari per camper, in modo da avere energia elettrica pulita a disposizione. Un altro modo per ottenere energia pulita e a costo zero sul nostro camper è quello di installare un generatore eolico.