Riciclo creativo plastica: 15 idee originali e divertenti per riciclare la plastica a casa

Con il riciclo creativo della plastica è possibile realizzare di tutto e di più: dalle borse alle ghirlande per la porta, dai portapenne alle decorazioni per la cameretta

Riciclo creativo plastica: vasi con bottiglie
Foto Shutterstock | Ronny 80

Il riciclo creativo della plastica è un ottimo modo per promuovere la sostenibilità ambientale. Non dobbiamo dimenticare che la plastica è un materiale che necessita di moltissimo tempo per degradarsi, ecco perché è importante non solo ridurne al massimo il consumo ma anche recuperarla, affinché non si disperda nell’ambiente.

Fortunatamente il riciclo creativo ci viene in aiuto, non mancano infatti le idee originali e divertenti per riciclare la plastica a casa, sfruttandola per farne decorazioni, vasi, gioielli, persino tende.

Ghirlanda con ciabatte di plastica

Avete qualche vecchia ciabatta di plastica ormai inutilizzabile? Anziché gettarle via, recuperatele per farne deliziose e coloratissime ghirlande per la porta. Potete unirle con l’aiuto della colla a caldo o disporle intorno a una base circolare, aggiungendo qualche fiore nel centro. Un nastro sulla sommità per appenderle e voilà, la ghirlanda alternativa è pronta!

Mangiatoie per uccelli con bottiglie di plastica riciclate

Con le vecchie bottiglie di plastica possiamo realizzare delle mangiatoie per gli uccelli. Come fare?

  • Basta tagliare a metà le varie bottiglie.
  • Poi bisogna praticare un foro sulla parte frontale e applicare la sommità della bottiglia a mo’ di tetto, ricorrendo alla colla a caldo.
  • Il tappo va invece forato per poterci infilare un cordino, che servirà ad appendere la mangiatoia ai rami.
  • Decorate a piacere la mangiatoia utilizzando pennarelli indelebili e colori acrilici.
  • All’interno sistemate del mangime.

Decorazione da parete con tappi di plastica

Se avete da parte un gran numero di tappi di plastica, meglio ancora se di vari colori, potete utilizzarli per creare una decorazione da parete davvero originale, ideale da proporre anche come lavoretto fai da te per i bambini.

Basterà incollarli uno ad uno con una colla adatta al tipo di superficie prescelta, dando vita a un fiore oppure a un animale o a qualunque altra figura.

Vi consigliamo di disegnarla prima su un foglio e di riprodurla poi con la matita sulla superficie che intendete decorare. Vi aiuterà a non sbagliare!

Collana fai da te di plastica

Per un look alternativo potete creare degli ecogioielli. Si può realizzare veramente di tutto. Basta avere un minimo di fantasia. I pezzetti di plastica vanno ritagliati opportunamente, per esempio a forma di cuore, e poi inseriti lungo dei fili di nylon o applicati a una catenina.

Fioriera con flacone del detersivo

Con i flaconi del detersivo potete realizzare delle splendide fioriere fai da te. Innanzitutto rimuovete qualunque etichetta e lavate bene il flacone, quindi rimuovete la parte inferiore e dipingetelo con colori acrilici a scelta, aggiungendo eventuali dettagli.

Volendo riprodurre, per esempio, un volto, potete applicare delle ciglia finte e degli orecchini, una fascia di stoffa riciclata e un bel fiore in corrispondenza dei “capelli”. A questo punto non resta che inserire il vasetto contenente la pianta prescelta all’interno del flacone, che andrà appeso capovolto.

Decorazione per la cameretta con plastica riciclata

Cercate una decorazione per la cameretta originale? Procuratevi un flacone del detersivo, tappi di plastica colorati, colla a caldo, bottiglie di plastica.

Combinando questi elementi in modo creativo potete ottenere qualunque cosa, per esempio il muso di un toro, ma anche altri animali, pronti da appendere alla parete. E in vista della Pasqua potreste persino provare a riprodurre una decorazione pasquale come un bel coniglietto.

Borsa fai da te con sacchetti di plastica

La moda a volte può riservare delle sorprese. Se è nel nostro stile lanciare delle nuove tendenze, utilizziamo la plastica per creare delle borse colorate da portare in giro.

Per esempio potreste rivestire una borsa che non vi piace più con dei sacchetti di plastica riciclati. Basta ricavare dai sacchetti delle strisce e intrecciare queste ultime tra loro.

Dovrete accorciarle in base alla larghezza della borsa e incollarle sopra con la colla a caldo, alternando strisce di colori diversi, ma dello stesso spessore.

Taccuino con confezione di plastica

Con una piccola confezione di plastica potete realizzare un taccuino fai da te. Dovrete tagliare i lati, applicare sopra del nastro adesivo trasparente protettivo, aggiungere della stoffa interna, cucire fronte e retro insieme, aggiungendo una cerniera per poter aprire e chiudere il taccuino. Il tutorial vi spiega passo passo come riuscirci.

Contenitore con confezione del gelato

Le confezioni di plastica del gelato si prestano anch’esse al riciclo creativo. Potete infatti trasformarle in originali contenitori rivestendole con della stoffa, pizzi e nastrini. Applicateli sulla confezione con l’aiuto della colla a caldo. In alternativa potete semplicemente dipingere la confezione con colori acrilici.

Tenda con tappi di plastica

Usate i tappi di plastica per creare delle tende green per le finestre o per la porta d’ingresso.

  • Avrete bisogno di un gran numero di tappi, fa niente se hanno dimensioni leggermente diverse.
  • Una volta raccolti, dovrete praticare, sopra e sotto, due forellini, attraverso i quali farete passare un cordino o un tubicino.
  • Applicate di volta in volta un pizzico di colla a caldo in modo che il tappo rimanga in posizione.
  • Aggiungete man mano gli altri tappi fino ad ottenere la lunghezza desiderata.
  • Proseguite nello stesso modo con i restanti tappi e infine completate il lavoro applicandoli su un bastone da tendaggio.

Fiori con bottiglie di plastica riciclate

Avete da parte qualche vecchia cannuccia mai utilizzata e delle bottiglie di plastica? Recuperateli per farne dei fiori fai da te, da utilizzare come originale centrotavola o da collocare su una bella mensola fai da te in cucina. Il processo è molto semplice.

Ritagliate il fondo delle bottiglie e applicate con un pizzico di colla a caldo l’estremità della cannuccia al centro della “corolla” così realizzata. Sbizzarritevi con colori diversi!

Portamatite con flaconi dello shampoo

Con i flaconi dello shampoo potete realizzare dei simpatici portamatite e portapenne fai da te.

Basta lavarli bene, rimuovere qualunque etichetta, tagliarli leggermente sopra la metà e decorarli con pennarelli indelebili, nastrini, bottoni e quant’altro. Quindi inserirvi all’interno matite, penne, pennarelli.

Vasetti fai da te di plastica riciclata

Si possono realizzare dei vasetti di plastica riutilizzando le bottiglie.

  • Basta tagliare la parte inferiore della bottiglia e decorarla a piacere dopo averla dipinta con colori acrilici.
  • Non resta che inserire il terriccio e le piante preferite.

Ricordatevi di praticare sul fondo qualche forellino per assicurare un buon drenaggio.

Astuccio con copertine di quaderni

Non gettate le vecchie copertine di plastica dei quaderni anche se sembrano irrecuperabili. Potete infatti riciclarle per farne astucci fai da te. Basta tagliarle a metà e unire i vari lati con della colla a caldo, applicandoci sopra un bel nastro adesivo colorato.

Assicuratevi di lasciare un’apertura per poter inserire matite, colori e quant’altro. Per chiuderla potete aggiungere una semplice cerniera.

Portapenne fai da te di plastica riciclata

Le bottiglie di plastica sono un’ottima soluzione anche per quanto riguarda la creazione di utili portapenne per la scrivania.

  • Ve ne occorrono due identiche, da cui dovrete rimuovere rispettivamente la parte superiore e la parte inferiore.
  • Dipingetele con i colori acrilici oppure mantenetele trasparenti, rimuovendo però qualunque etichetta.
  • Unite le due parti con una cerniera e voilà, il portapenne è servito!