Orto in casa fai da te: guida e consigli utili per coltivare dove e quando vuoi

Pensare che per coltivare siano necessari grandi spazi, è un grave errore. Al giorno d’oggi ci sono numerose tecniche che permettono di piantare quello che vogliamo anche nel proprio piccolo giardino, in terrazzo o addirittura in casa propria. I modi per realizzare un perfetto orto in casa fai da te sono diversi ed adatti a ogni esigenza. Possiamo realizzare un orto sinergico nel nostro giardino, coltivando nella maniera più naturale possibile. Oppure, se gli spazi a disposizione sono ridotti, ci possiamo affidare alla coltivazione idroponica all’aria aperta oppure in un apposito grow box fai da te direttamente a casa nostra. Ecco la guida e tutti i nostri consigli per realizzare un orto in casa nel migliore dei modi.

Orto sinergico: cos’è e come realizzarlo

donna pianta ortaggio in un orto sinergico
Foto Shutterstock | KaliAntye

Partiamo con la tipologia di orto fai da te più naturale ed ecologica in assoluto: l’orto sinergico. Realizzare un orto sinergico significa coltivare diverse specie di ortaggi, fiori e piante le une vicino alle altre, sfruttandone la naturale cooperazione. Il concetto di orto sinergico si basa sul rispetto assoluto delle leggi naturali e sulla diminuzione massima dell’intervento umano. Il terreno non dovrà essere lavorato, né calpestato né tantomeno concimato.

Un altro aspetto fondamentale dell’orto sinergico sono le consociazioni tra piante. Sarà infatti fondamentale piantare le giuste “combinazioni” di piante vicine tra loro, in modo che essere si proteggano e si rafforzino a vicenda. L’orto sinergico va avanti tutto l’anno e non ospita solo ortaggi. Per un perfetto orto fai da te sarà infatti necessario piantare anche fiori, che attraggono gli insetti benefici, e piante aromatiche. Queste potranno essere anche trapiantate direttamente dal vaso al nostro orto sinergico. Un esempio perfetto sono l’origano in vaso e il prezzemolo in vaso.

Coltivazione idroponica: guida per realizzarla in casa

piante dentro grow box
Foto Shutterstock | Kanokarn K

Un altro metodo per realizzare un orto fai da te è quello di affidarsi alla coltivazione idroponica. Realizzare una coltivazione idroponica in casa non è difficile ed è possibile per tutti, qualunque sia lo spazio a disposizione. La coltivazione idroponica, infatti, è una coltivazione fuori terra in cui le piante sono messe a diretto contatto con l’acqua e le sostanze nutrienti.

In questo modo potremo coltivare qualsiasi tipo di pianta e in ogni condizione climatica. Il nostro orto fai da te idroponico può essere realizzato sia su un balcone o un terrazzo, che addirittura all’interno della nostra casa. Seppur siano disponibili diversi kit completi per la coltivazione idroponica, è anche possibile realizzare un impianto idroponico fai da te perfettamente funzionante.

Grow box fai da te: costruire una serra in casa

Come possiamo fare se non abbiamo a disposizione uno spazio esterno? La soluzione migliore è quella di costruire una Grow Box fai da te. Una Grow Box non è altro che una piccola serra domestica, in cui coltivare svariate tipologie di piante. La Grow Box fai da te si adatta sia alla coltivazione idroponica che alla classica coltivazione in vaso.

Costruire una Grow Box fai da te richiederà un po’ di impegno, ma ci permetterà di risparmiare moltissimo. Basterà individuare, o costruire, una struttura delle dimensioni desiderate (potrebbe essere un armadio come un case da computer) e dotarla degli accessori necessari alla crescita delle piante. Se al contrario vogliamo cominciare subito a coltivare, sono disponibili dei kit completi per Grow Box.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

0 thoughts on “Orto in casa fai da te: guida e consigli utili per coltivare dove e quando vuoi

  1. i contenitori migliori sono in terracotta perchè danno la possibilità alle radici di respirare e non trattengono il calore come quelli di plastica.
    Unico inconveninte sono pesanti quindi attenzione al carico per la soletta.
    parlo di questo nel mio blog http://www.ortopertutti.com dove spiego la coltivazione di vari ortaggi e piante da frutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *