Home Agricoltura Come coltivare l'origano in vaso: una guida pratica

Come coltivare l’origano in vaso: una guida pratica

Seminare, coltivare e raccogliere l'origano è semplicissimo: basta seguire i consigli che abbiamo raccolto per voi in questa guida. Qual è il terreno più adatto alla coltivazione? Dove va esposto il vaso? Scopriamo insieme i segreti per far crescere una pianta di origano rigogliosa... anche in terrazzo!

In questo articolo vedremo come coltivare l’origano in vaso per avere sempre a nostra disposizione una delle piante aromatiche più usate in cucina. Ma la pianta di origano fresco può essere considerata anche un ottimo alleato per la nostra salute. Questo grazie a tutta una serie di proprietà e benefici che apporta al nostro organismo se lo consumiamo ai pasti o sotto forma di infuso oppure olio essenziale.

Le proprietà dell’origano selvatico – o coltivato in vaso – sono rinomate. Oltre ad essere fonte di sali minerali come calcio, magnesio, potassio, ferro, manganese e selenio, l’origano è ricco di vitamine K, A e C, oltre che di vitamine del gruppo B. Questa erba aromatica ha inoltre delle proprietà curative benefiche apprezzate anche in campo medico.

Grazie al timolo e al carvacrolo, due fenoli che hanno effetto battericida, è considerato un buon disinfettante e antibiotico naturale. Viene infatti usato per curare le infezioni delle vie respiratorie e urinarie. Spesso l’olio essenziale di origano viene utilizzato per preparare infusi contro la tosse o per alleviare il raffreddore. Ha inoltre proprietà antinfiammatorie e viene spesso usato per contrastare la gastrite.

Sono riconosciute anche le sue proprietà antiossidanti e anti invecchiamento grazie alla presenza di luteina, criptoxantina e zeaxantina che svolgono un’ottima azione di contrasto dei radicali liberi. L’origano, oltre a tutto ciò, possiede delle spiccate proprietà digestive, antidepressive e analgesiche. Ma in alcuni casi può avere anche delle controindicazioni. Per sapere tutto sull’origano non vi resta che sfogliare questa guida alla coltivazione dell’origano in vaso e diventerete dei veri esperti.

Indietro

Coltivazione origano in vaso

Andiamo alla scoperta di tutti i segreti su come coltivare l’origano in vaso. Nelle pagine che seguono spiegheremo passo passo come piantare i semi di origano. Quando va cambiata la terra alla pianta di origano. E quale tipo di terriccio bisogna usare e il clima ideale per la sua coltivazione. E poi ancora quali sono i tipi che si trovano in Italia, quando si raccoglie l’origano, come conservarlo, e tanti altri consigli e curiosità su questa pianta profumatissima e ricca di proprietà benefiche.

Dove cresce l’origano?

Il clima ideale per la coltivazione dell’origano è quello mediterraneo. La pianta di origano ama il caldo e cresce bene in ambienti soleggiati e poco piovosi. Ama il sole diretto e può resistere senza problemi anche in caso di temperature elevate e siccità. Cresce anche fino ai 2000 metri slm e non teme il freddo, ma deve essere protetto dalle gelate prolungate che lo possono danneggiare fino a farlo morire. Vive particolarmente bene nelle zone vicino al mare.

Indietro