Impatto ambientale: le lettiere per gatti biodegradabili

Impatto ambientale: le lettiere per gatti biodegradabili

L'utilizzo delle lettiere biodegradabili per i gatti contribuisce in modo concreto a rispettare l'ambiente e a determinare un impatto ambientale ridotto

da in Conservazione ambiente, Impatto ambientale, Impatto Zero, Primo Piano, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    impatto ambientale lettiere gatti biodegradabili

    Per un impatto ambientale ridotto conviene scegliere delle lettiere per gatti biodegradabili. Si tratta di uno di quei comportamenti ecocompatibili che fanno parte della nostra vita quotidiana e che, anche se apparentemente sembrerebbero non rilevanti, in realtà sono determinanti per dare il nostro contributo concreto alla sostenibilità ambientale. Non si deve infatti dimenticare che la classica sabbia per il nostro gatto di casa comporta davvero impatto ambientale piuttosto forte, nel momento in cui ci occupiamo del suo smaltimento. Ma una soluzione a questo problema c’è.

    Adottando un rimedio curioso, si può riuscire a provvedere al rispetto dell’ambiente in modo facile e sicuro. Non dovete fare altro che procurarvi una lettiera biodegradabile, che è realizzata utilizzando scarti di cereali. Si tratta di una lettiera ecosostenibile, che utilizza sostanze biodegradabili, le quali, una volta utilizzate, possono essere gettate tra i rifiuti senza nessun tipo di danni ambientali. Si tratta di una soluzione per un impatto ambientale contenuto che ben rientra nella definizione e nelle regole per vivere a impatto zero. Tutto sta nel puntare ad una giusta sensibilizzazione ambientale.

    In tema di impatto zero occorre davvero un’educazione ambientale volta al vivere “ verde” in famiglia? In realtà basterebbe soltanto un maggior impegno responsabile attuato da tutti. Ad esempio, nel caso delle lettiere green, se vogliamo risparmiare possiamo anche pensare ad un prodotto ecosostenibile fai da te. Basta utilizzare una cassetta della frutta, che va riempita con terriccio, segatura e argilla, materiali ecosostenibili a tutti gli effetti.

    E se alcune ricerche in proposito affermano che per un impatto ambientale più attento occorre migliorare la comunicazione in bilancio, è da sottolineare che bastano semplici mosse della vita quotidiana per la conservazione dell’ambiente.

    366

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteImpatto ambientaleImpatto ZeroPrimo PianoTutela Ambientale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI