Home Fitoterapia Tisana alla malva: come si prepara e a cosa serve

Tisana alla malva: come si prepara e a cosa serve

Tisana alla malva: vediamo come si prepara e a cosa serve. Si tratta di un rimedio molto utile contro i malanni di stagione e per questo la tisana viene assunta spesso in caso di infiammazioni: le sue proprietà antinfiammatorie e lenitive la rendono perfetta in ogni occasione. E’ una bevanda adatta a tutti, perché può essere assunta dai bambini, dai più grandi e dalle donne in gravidanza. Tra le sue proprietà benefiche troviamo l’azione emolliente, idratante, fluidificante e antiossidante. Tutto questo la rende una bevanda dai grandi benefici per la salute del nostro organismo. Vediamo come prepararla e perché è bene assumerla.

Un altro metodo

altro metodo tisana malva


Esiste anche un’altra procedura per la preparazione di una tisana alla malva. Basta mettere delle foglie e dei fiori triturati in una tazza di acqua fredda e farla bollire per qualche minuto. Poi bisogna far riposare il tutto per circa 7 minuti e filtrare. L’infuso, anche in questo caso, deve essere bevuto caldo.
Leggi anche come preparare la tisana all’ortica