Le migliori auto elettriche, i modelli più convenienti sul mercato

Il settore della mobilità sostenibile è in grande crescita e le auto elettriche sono sempre più protagoniste: ecco una breve guida per scegliere le migliori sul mercato in base ad autonomia, prezzo e caratteristiche

Renault ZOE, una delle migliori auto elettriche sul mercato
Foto Renault

Stabilire quali siano le migliori auto elettriche sul mercato non è semplice. Innanzitutto perché bisogna sempre fare i conti con il portafoglio. Seppur gli incentivi fino a 6.000 euro promessi dal governo italiano anche per il 2020 potrebbero rendere finalmente conveniente l’acquisto di un’auto elettrica. Da considerare, poi, c’è il discorso legato all’autonomia, uno dei punti chiave per la scelta di un mezzo a zero emissioni. E da non sottovalutare le possibilità di ricarica batteria in offerta. Più sono e più si ha la possibilità di non rimanere mai senza alimentazione. Inoltre non bisogna sottovalutare i fattori sicurezza. Anche per una vettura green il fattore tecnologia in assistenza alla guida è fondamentale.

A frenare i più, però, è la mancanza di punti di unti di rifornimento, la famosa colonnina di ricarica per le auto elettriche; un motivo che fino ad ora ha limitato lo sviluppo di questi veicoli ma che negli ultimi tempi sembra scoraggiare sempre meno gli automobilisti, convinti della bontà del progetto elettrico. Parametri da non sottovalutare quando si decide di passare da una vettura “tradizionale” a un autoveicolo elettrico che, pur beneficiando dell’incentivo per auto elettriche, richiede ancora un investimento maggiore nel breve periodo salvo poi essere ammortizzato se si prende in esame un arco temporale più ampio. Ecco quindi una selezione delle migliori automobili elettriche in commercio per il 2020.

Renault ZOE

Renault ZOE: auto elettriche
Foto Renault

Nuova Renault ZOE è l’auto elettrica più versatile sul mercato grazie all’introduzione della ricarica in corrente continua fino a 50 kW, che la rende particolarmente adatta ai lunghi viaggi. Questa nuova possibilità di ricarica è particolarmente adatta per i percorsi in autostrada. Unico veicolo elettrico a disporre allo tempo stesso di una ricarica AC (corrente alternata) fino a 22 kW e di una ricarica DC (corrente continua) fino a 50 kW. Con la batteria da 52 kWh, Nuova Renault ZOE porta il suo raggio d’azione a 395 chilometri di autonomia in ciclo WLTP. Tale autonomia, dovuta soprattutto all’aumento della capacità della batteria Z.E.50, dipende anche dalle numerose ottimizzazioni introdotte da Renault nelle varie fasi della progettazione del veicolo per migliorarne l’efficienza energetica. Il listino prezzi parte da 25.700 euro per l’allestimento Flex.

Hyundai Kona EV

Hyundai Kona
Foto Hyundai

Hyundai Kona EV è stata lanciata nel 2018 ed è ancora adesso una delle elettriche più complete e con un’autonomia degna di nota. Viene proposta in due diversi sistemi elettrici. La versione base, con batteria da 39,2 kWh e motore da 135 CV (99kW) che garantisce un’autonomia di guida fino a 300 km con una singola carica. E la versione più performante dotata di una batteria da 64 kWh e un motore da 204 CV (150 kW), che permette un’autonomia fino a 484 km, con 395 Nm di coppia istantanea erogata e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi.

La ricarica della batteria con polimeri agli ioni di litio da 64 kWh avviene in circa 54 minuti utilizzando una stazione di ricarica in corrente continua (DC) da 100 kW (fino all’80%). Utilizzando l’on-board-charger da 7,2 kW in corrente alternata occorrono invece 9 ore e 40 minuti per la versione long-range e 6 ore e 10 minuti per la short-range. La presa ICCB (In-Cable Control Box) permette di ricaricare Kona Electric anche da una normale rete elettrica domestica (AC), con la presa elettrica dell’auto posizionata a fianco del logo Hyundai frontale. Si acquista attualmente a 32.300 euro.

Fiat 500 elettrica

Fiat 500 elettrica
Foto FCA

Fiat 500 elettrica è un’autentica novità e per le caratteristiche offerte si può annoverare tra le migliori auto elettriche attualmente in commercio. Equipaggiata con un motore da 118 CV collegato ad una batteria agli ioni di litio da 42 kWh, la nuova 500 raggiunge, secondo i dati ufficiali della casa, i 320 km di autonomia. La velocità massima sarà limitata a 150 km/h, mentre lo scatto da 0 a 100km/h viene completato in 9 secondi. Per quanto riguarda i tempi di ricarica, si parte da un massimo di 14 ore con una normale presa elettrica casalinga, mentre grazie alle colonnine ultraveloci si può fare una ricarica dell’80% della batteria in 35 minuti. Tre le modalità di guida previste, denominate Normal, Range e Sherpa con la seconda che permette una guida “one pedal” con il conducente che può rallentare semplicemente sollevando il piede dall’acceleratore e intervenire sul freno soltanto per fermare completamente l’auto o in caso di pericolo mentre la Sherpa consente di ottimizzare l’energia per arrivare a destinazione limitando la velocità massima a 80 km/h disattivando climatizzatore e sistemi di riscaldamento dei sedili per conservare energia. Il listino è di 37.500 euro senza ecoincentivi calcolati.

Nissan Leaf

Nissan Leaf
Foto Nissan

Come non annoverare tra le migliori auto elettriche Nissan Leaf. La vecchia “volpe” del panorama elettrico resta una delle più gettonate. La Nissan Leaf è tornata sul mercato con un design totalmente rivoluzionato rispetto alla progenitrice. Viene inserita nel segmento C ed è caratterizzata da una lunghezza di 4,48 metri e da una larghezza di 1,80 metri. Ha una potenza di 110 Kw e grazie al pacco batterie agli ioni di litio da 40 kWh è in grado di percorrere 378 Km. I prezzi partono da 35.871 euro per la versione base fino a 49.150 euro per la Tekna ProPilot Park.

Peugeot e-208

Peugeot e-208
Foto Peugeot

La versione elettrica di Peugeot 208 è una delle grandi novità sul mercato delle zero emissioni. La inseriamo in questa classifica in quanto l’autonomia promette 340 Km e il motore garantisce una potenza di 136 CV. Velocità massima 150 Km/h, in media con le competitor del segmento elettrico per “tutti”. Ed inoltre annovera tutte le caratteristiche e la tecnologia della 208 a motore termico, compreso il rivoluzionario i-Cockpit. La e-208 si carica da una classica presa domestica con cavo standard fornito in dotazione al veicolo. Con una Wall Box da 7,4 kW la ricarica completa può porta a termine in 7 ore e 30 minuti. La Wall Box rappresenta l’alternativa di ricarica più rapida e più sicura. Prezzo di listino che parte da 33.600 euro nell’allestimento Active.