Home Casa ecologica Le 10 migliori piante grasse per il giardino

Le 10 migliori piante grasse per il giardino

Scopriamo quali sono le migliori piante grasse per il giardino, quelle che in particolare colpiscono per la loro bellezza e che possono essere coltivate facilmente, perché non richiedono cure specifiche. Fra le tipologie di piante coltivate, proprio quelle grasse sono piuttosto diffuse. Esse possono crescere anche in zone aride, perché, grazie ai tessuti di cui sono dotate, riescono ad assorbire l’acqua in eccesso, la immagazzinano e la rilasciano, quando si manifesta la necessità di utilizzarla. Per questo motivo possiamo facilmente piantarle nei nostri giardini, beneficiando delle loro caratteristiche e della loro capacità di adornare gli spazi verdi in maniera splendida.

Indietro

1. Ancistrocactus

ancistrocactus piante grasse


E’ una pianta originaria dell’America centrale. La sua forma è globosa e, man mano che passa il tempo, tende a diventare allungata. Il fusto è di colore verde-azzurro e da esso si dipartono numerose spine che ricoprono quasi interamente la pianta. I fiori sono di colore verde, giallo o rosso.

Indietro