Meno emissioni co2, più energie rinnovabili: questa è la ricetta del gruppo Bosch a Bari

Bosh punta sulle energie rinnovabili e sulla diminuzione delle emissioni co2, con nuovi impianti fotovoltaici e un nuovo approccio di consumo critico

da , il

    emissioni co2 energie rinnovabili bosch

    Il gruppo Bosch ha scelto la sede pugliese per lavorare a un nuovo progetto ecologico, il quale prevede minori emissioni co2 e un maggiore investimenti nelle energie rinnovabili: uno dei nuovi impianti fotovoltaici, inaugurato il 17 maggio, è stato sviluppato con lo scopo di raggiungere una nuova frontiera nell’ambito dell’eco-compatibilità.

    L’efficienza energetica del nuovo sistema di energia solare è pari a 1,4 megawatt di potenza prodotti da 14000 metri quadri di pannelli solari. L’iniziativa rappresenta un passaggio all’interno di un piano di lavoro più vasto che riguarda, più in generale, il tema dell’impronta ecologica nel mondo e che passa non solo tramite la generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili, ma anche tramite un’attenzione particolare dello smaltimento dei rifiuti, un consumo critico e ottimizzato delle risorse.