Clima: proposte bizzarre per salvare il Pianeta

Arpa Kids raccoglie le notizie più curiose su ambiente e natura

da , il

    Dal sito Arpa Kids dell’Arpa Sicilia (Agenzia Regionale Protezione Ambiente), che spesso pubblica notizie inconsuete su ambiente e natura, leggiamo una raccolta di news su come contrastare i cambiamenti climatici e l’effetto serra che hanno quasi dell’incredibile.

    Si tratta di proposte bizzarre per contrastare il riscaldamento globale (raccolte dal Telegraph) che sono state definite di “geo-ingegneria”. Qualche esempio? La coperta per la Groenlandia! Un ricercatore dell’Università dell’Ohio propone di coprire i ghiacci con un telo scuro. Il telo attirando i raggi del sole, ne attirerebbe anche il calore rallentando lo scioglimento dei ghiacci. Ma c’è anche il sistema per catturare e sequestrare l’anidride carbonica. Lo scienziato canadese David Keith sostiene che è possibile costruire una macchina che aspirerebbe aria dall’atmosfera: l’aria entrerebbe a contatto con l’idrossido di sodio e l’anidride carbonica reagirebbe con questo composto dando luogo al carbonato di sodio. La CO2 sarebbe così seppellita nel sottosuolo.

    Un’altra proposta arriva da un ingegnere e riguarda le “bombe forestali”. Sarebbe possibile far crescere nuove foreste in aree scarsamente ricoperte dalla vegetazione lanciando da un aereo queste bombe contenenti semi e concimi. Arrivate al suolo, spargerebbero i semi che potrebbero diventare nuovi alberi. L’ingegnere canadese Fred Ferguson ha lanciato invece l’idea di produrre energia eolica ad altissima quota. Occorrerebbe inviare una turbina, sospesa grazie a palloni aerostatici, a 300 metri di altezza dove i venti sono costanti: qui si produrrebbero grandi quantità di energia rinnovabile riducendo così l’uso di combustibili fossili.