Clima: da Copenhagen un pianeta ad emissioni zero

Clima: da Copenhagen un pianeta ad emissioni zero

Su Repubblica

da in Effetto Serra, Emissioni, Gas serra, Monitoraggio ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Su Repubblica.it di oggi vengono sintetizzati i contenuti della bozza del Trattato di Copenhagen, preparato “a più mani” da diverse associazioni provenienti da tutto il mondo in attesa della prossima conferenza mondiale sul clima che la Danimarca ospiterà a dicembre.

    Per ridurre la temperatura del nostro Pianeta è necessario contrarre le emissioni di gas serra sulla base delle diverse condizioni di sviluppo e delle capacità dei vari paesi. E questo si potrebbe raggiungere attraverso due piani d’azione. La situazione ottimale, nei paesi industrializzati, si potrebbe ottenere grazie allo Zero Carbon Action Plan che si propone di tagliare le emissioni del 40% entro il 2020 e del 95% entro il 2050. Quindi l’obiettivo finale sono proprio le emissioni zero.


    Per i paesi in via di sviluppo è stato pensato il Low Carbon Action Plan, cioè un piano d’azione più soft che prevede un taglio del 51% entro il 2050. Ad entrambi i piani poi vanno ad aggiungersi i tagli del 75% entro il 2020 dovuti alla riduzione della deforestazione che da sola, sempre secondo Repubblica, è responsabile di un quinto delle emissioni globali di gas serra. Fondamentale resta anche lo stile di vita che ciascuno di noi adotta. Vivere in modo più ecosostenibile è una scelta possibile.

    232

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Effetto SerraEmissioniGas serraMonitoraggio ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI