Piante a casa: queste sono belle e purificano anche l’aria

piante purificazione aria domestica
Pixabay

Per chi è amante delle piante e del verde, avere piante in casa è più che normale. Le piante d’interno sono belle e arredano con i colori della natura.

Ma le piante sono molto di più che complementi per la casa. Alcune addirittura possono essere preziosi alleati per la salute.  Grazie all’eleganza di foglie e fiori, le piante rendono vivibile e rallegrano gli spazi di ogni ambiente. Anche in ufficio, spesso, sono collocate su scrivanie e mobili.

Le piante, inoltre, garantiscono la vivibilità di un ambiente grazie alle proprietà antismog e antistress. Curare una pianta e prendersene cura è un ottimo rimedio per l’umore e fa bene alla salute.

Le piante rendono l’aria più pulita, purificandola da tossine e fumi VOX derivanti dalla cottura dei cibi e dall’uso degli elettrodomestici. Avere piante di diverse specie in diversi ambienti domestici, crea un vero e proprio effetto benefico per tutti i componenti della famiglia.

Grazie alla fotosintesi clorofilliana, il processo per cui le piante assorbono anidride carbonica e ci restituiscono ossigeno, le piante possono purificare l’ambiente in cui si trovano. Ad esempio, in bagno, un ambiente tipicamente umido, è possibile coltivare piante che neutralizzano gli enzimi metilotrofi. Tenendo alla larga le sostanze tossiche, assicurano un’aria pulita e ricambiata naturalmente.

Effetti benefici delle piante: utili e facili da coltivare

piante curative aria domestica
(Juraj Varga – Pixabay)

Ecco, quindi, un elenco di piante che sono in grado di eliminare tracce di fumi domestici, odore di sigaretta e di camino e capaci di eliminare le tracce di sostanze nocive date dai progetti igienici per la pulizia dell’abitazione.

Non solo: queste piante possono aiutare chi soffre d’asma o di allergie perchè con la funzione antinquinamento permettono di decontaminare gli ambienti.

  1. Aloe vera: pianta da appartamento. Con il suo potere elimina le tracce di formaldeide, tipica dei mobili moderni.
  2. Sanseviera: non ha bisogno di sole, anzi preferisce l’ombra. Resiste con pochissima acqua ed è bellissima per arredare

Leggi anche: Piante aromatiche: le migliori da coltivare in vaso sul balcone di casa

3. Ficus: depuratore naturale. Ha bisogno di un pollice verde per la sua cura, perchè necessita di abbondante acqua e un clima umido e mite.

4. Pothos: perfetto per tutti. La sua cura è semplice e non necessita di grandi attenzioni. Cresce velocemente ed è ottimo per rimuovere il monossido di carbonio.

5. Azalea: ha bisogno di molta luce ma durante la primavera è perfetta per chi ama le fioriture colorate. Assorbe la formaldeide tutto l’anno in un ambiente fresco.

Leggi anche: Piante grasse a casa: gli errori da non commettere