Home Risparmio Energetico Lampadine led per il risparmio energetico: caratteristiche e prezzi

Lampadine led per il risparmio energetico: caratteristiche e prezzi

Le lampadine led ti garantiscono un risparmio energetico fino all'85% per l'illuminazione della tua casa. In commercio ci sono lampadine led dimmerabile per casa o crepuscolari da esterno, per illuminare le stanze dell'abitazione o da piazzare in giardino o in veranda. Si tratta di una tecnologia sempre più comune e innovativa tanto che ormai troviamo lampadine led anche sulle auto. Scopriamone di più sul funzionamento e quali modelli è possibile trovare anche online.

Le lampadine led ormai sono diventate un must per l’illuminazione delle nostre case, soprattutto da quando le vecchie lampadine a incandescenza sono stare ritirate dal mercato. Infatti, usare lampadine a led permette un notevole risparmio energetico a parità di comfort. E ormai i prezzi delle varie tipologie che si trovano in commercio sono sempre più convenienti ed economici rispetto solo a qualche anno fa. I produttori si sono messi al passo con i tempi e offrono lampadine a led per casa di design, adatte a illuminare le abitazioni con classe ma senza dimenticare un aspetto fondamentale, che è quello di ridurre i consumi energetici.

 

Questa scelta nell’utilizzo di ogni giorno porta, di conseguenza, ad aumentare l’efficienza energetica delle case e degli edifici con enorme beneficio per l’ambiente che ci circonda senza dimenticare la possibilità di personalizzare l’illuminazione. Questo è possibile, ad esempio, grazie ai dimmer per lampadine led con cui si può rendere la luce delle stanze più morbida e soffusa, regolando l’intensità della luce in base a gusti ed esigenze. Migliorando non solo la qualità della vita in casa ma anche risparmiando denaro nella bolletta di energia elettrica.

 

Ogni ambiente è personalizzabile con lampadine al led, anche i vialetti del giardino usando lampadine led crepuscolari, ossia quelle che si accendono automaticamente appena cala il buio. Possono essere lampadine da esterno a led semplici da installare, che sono perfette per illuminare anche una veranda, ad esempio. Con questi tipi di lampadine si possono creare dei punti luce molto comodi anche sul terrazzo o sul balcone, dato che esistono diverse lampade a led per casa ed esterni che sono alimentate a batteria. Ci sono anche lampadine che hanno un piccolo pannello solare che funziona accumulando energia con la luce del sole e che non ha alcun bisogno di essere collegato alla rete elettrica per funzionare.

 

Il grande successo di questo tipo di illuminazione si nota anche nell’uso di lampade led per auto, che oggi sono diventate davvero molto diffuse su tanti modelli di vetture. I vantaggi riguardano non solo il risparmio energetico ma anche un effetto abbagliante molto meno intenso, quindi meno fastidioso per gli altri automobilisti. Vediamo allora come funzionano, quali sono i tipi di lampadine led e i prezzi che si possono trovare in commercio.

Indietro

Lampadine led, le caratteristiche

Come funzionano le lampadine led e quali sono le loro caratteristiche? LED è l’acronimo di Light Emitting Diode. Italianizzato, significa Diodo Emettitore di Luce. Elettronicamente parlando è un diodo comune a semiconduttore (senza uso di filamenti o gas) che fa passare corrente in un verso solo. I due poli si referenziano con i termini Anodo e Catodo i quali, al passaggio di elettricità (da un polo all’altro), permettono l’emissione di luce priva di infrarossi o ultravioletti. Questo tipo di illuminazione è più efficiente dal punto di vista energetico, ha una durata maggiore ed è più sostenibile a livello ambientale.

È vero che la lampada led costa leggermente di più ma bisogna considerare il risparmio complessivo. Ad esempio usando per 500 ore una lampadina a led che consuma 3 kWh e una a risparmio energetico da 75 kWh possiamo tradurre il dato in un 70% di risparmio in bolletta, che ripaga ampiamente il prezzo speso per l’acquisto. Inoltre, per fare un altro breve esempio possiamo dire che la vita media di una lampada a led è di 50.000 ore (8.333 giorni) contro le circa 1000/1500 ore (250 giorni) di una vecchia lampada a filamento. Inoltre possiede un’efficienza luminosa fino a 120 lm/W (lumen per watt), rispetto ai 13 lm/W delle lampade ad incandescenza, ai 16 lm/W per le lampadine alogene e ai 50 lm/W per quelle fluorescenti.

Indietro