Parchi italiani: Parco del Circeo, al via Equilibri Naturali

Parchi italiani: Parco del Circeo, al via Equilibri Naturali

Il Parco del Circeo intende coinvolgere insegnanti e genitori in un percorso di formaione nell'ambito del progetto “Equilibri Naturali”, che darà ai bambini l'occasione di riscoprire il valore del contatto con la natura

da in Parchi Italiani, Parchi Naturali, Parchi Nazionali, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    parchi italiani parco circeo equilibri naturali

    Fra i parchi italiani da tenere in considerazione il Parco del Circeo occupa un posto particolare, per il progetto “Equilibri Naturali”, un’iniziativa che intende andare a vantaggio del benessere dei bambini. Questi ultimi infatti avranno la possibilità di avere un contatto diretto con la natura e di scoprire il valore del patrimonio ambientale, che non va affatto sottovalutato. Il progetto, in vista dell’attuazione di un’adeguata sostenibilità ambientale, è rivolto a tutti quegli insegnanti, genitori e operatori nel settore sociale e culturale che vogliono usufruire di un’utile formazione.

    Sicuramente il Parco del Circeo meriterebbe di essere inserito fra i parchi italiani più belli della penisola. E il progetto in questione può costituire una valida occasione per riscoprire le bellezze naturali che sono presenti al suo interno.

    Nello specifico i bambini avranno l’opportunità di partecipare a vari eventi, rendendosi conto della strordinarietà degli ambienti naturali, i quali possono condurre anche a dei benefici rilevanti in termini di benessere fisico e psicologico.

    E se l’inquinamento ambientale provoca sempre più danni ai boschi italiani, i percorsi educativi e gli incontri previsti nell’ambito del progetto, possono essere il punto di partenza essenziale per fare il punto sull’importanza della salvaguardia dell’ambiente e sul ruolo svolto dalle aree naturali protette. Una vera e propria educazione ambientale da non trascurare.

    Il progetto infatti mira a far riscoprire ai più piccoli la possibilità di svolgere numerose attività all’aria aperta, facendosi influenzare di meno da videogiochi, computer e televisione.

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Parchi ItalianiParchi NaturaliParchi NazionaliPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI