L’effetto serra può essere combattuto con una mongolfiera?

L’effetto serra può essere combattuto con una mongolfiera?

Secondo alcuni studiosi di Oxford e Cambridge l'effetto serra può essere combattuto con una mongolfiera utilizzata per spargere particelle chimiche

da in Clima, Emissioni, Inquinamento Ambientale, Mutamenti Climatici, Primo Piano, Riscaldamento Globale, Sostenibilità Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    L’effetto serra può essere combattuto con una mongolfiera? A giudicare dall’idea che vogliono mettere in atto alcuni studiosi di Oxford e Cambridge, finanziati dalla Royal Society, la risposta sarebbe affermativa. Il tutto sembrerebbe rientrare nell’ambito di un progetto bizzarro, ma in realtà gli effetti ottenuti potrebbero essere sorprendenti. Basterebbe far salire a 20.000 metri di altezza una grandissima mongolfiera, per far fuoriuscire da essa, per mezzo di un tubo, un’ingente quantità di particelle chimiche giorno per giorno. Ma qual è la funzione di queste ultime?

    Esse possono permettere di deflettere la luce del sole e quindi di ridurre il riscaldamento del pianeta. Un sistema piuttosto utile, visto che, in tema di effetto serra, le emissioni di CO2 secondo Envisat sono in aumento. La questione d’altronde non può essere ignorata, visto che sono molte le conseguenze determinate dal riscaldamento globale. A causa dell’effetto serra le città si surriscaldano.

    Non si può restare a guardare.

    A questo proposito sir Martin Rees, ex presidente della Royal Society, ha fatto notare:

    Niente dovrebbe distrarci dalla principale priorità di ridurre le emissioni nocive su scala globale ma se queste riduzioni otterranno troppo poco, troppo tardi, ci saranno sicuramente pressioni per considerare un piano B per cercare di contrattaccare gli effetti del cambiamento climatico e la geo-ingegneria può essere la strada giusta.

    Il progetto in questione rientra nelle proposte bizzarre in tema di clima per salvare il Pianeta. Tuttavia gli ambientalisti non sono d’accordo, perché bisognerebbe prima valutare i possibili rischi per l’ecosistema.

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClimaEmissioniInquinamento AmbientaleMutamenti ClimaticiPrimo PianoRiscaldamento GlobaleSostenibilità Ambientale
    PIÙ POPOLARI