Innovazione: Bee Station in ceramica salverà le api?

Innovazione: Bee Station in ceramica salverà le api?

In UK le api stanno via via scomparendo

da in Animali, Animali Selvatici, Innovazione, Sviluppo Sostenibile, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    bee station

    In Gran Bretagna le api stanno lentamente scomparendo dai giardini degli abitanti, ma non solo. Il fenomeno delle sparizioni di colonie di api mellifere (denominato Colony Collapse Disorder) ha distrutto intere popolazioni di questi insetti utilissimi nell’ecosistema. Tanto per darvi un’idea della gravità della situazione, alcune specie di api arrivano fino al 50% in meno di popolazione. Per aiutare le api sopravvissute a lavorare alla produzione di miele è nata la Bee Station in ceramica. Ecco come funziona.

    E’ facile intuire come la perdita fino alla metà delle api, obblighi le rimanenti api a fare circa il doppio del lavoro.

    Un via-vai davvero dispendioso per questi piccoli animali, che spesso sono stati notati “strisciare” nei giardini per la mancanza di energie utili al volo. A questo proposito nasce la Bee Station, una vera e propria “stazione di servizio” per questi insetti, che possono trovare al suo interno una miscela zuccherata per ricaricarsi oltre che un sito per la nidificazione.

    A ideare questa semplice ma speciale invenzione ci ha pensato il 31enne Jamie Hutchinson. Si tratta di un serbatoio fatto di terracotta che, nei piedini, contiene appunto la bevanda a basso contenuto di zuccheri (vedi foto). Questo oggetto miracoloso è tranquillamente deponibile nel giardino, e anzi, fornisce quel piccolo spazio che serve alle api, andato distrutto dalle eccessive cure che gli inglesi dedicano alle proprie aiuole.

    280

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiInnovazioneSviluppo SostenibileTutela Ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI