DBA 98, la penna biodegradabile

DBA 98, la penna biodegradabile

DBA 98, penna biodegradabile al 98% prodotta dal brand americano DBA Products

da in Ecodesign, Materiali ecologici
Ultimo aggiornamento:
    DBA 98, la penna biodegradabile

    DBA è il nome di una società newyorkese che si occupa di realizzare prodotti di design che rispondano a diversi bisogni, tenendo come punti di forza anche altri fattori, come la loro produzione sostenibile attraverso fonti di energia pulita, l’utilizzo di materiali ecologici per la loro realizzazione e di un imballaggio altrettanto eco friendly, senza lasciare da parte la loro cura estetica. Tra le novità proposte da questo marchio troviamo DBA 98 Pen, una semplice penna per scrivere con inchiostro nero, la quale però è quasi completamente biodegradabile.

    Il brand afferma che questa è la prima penna esistente al mondo biodegradabile al 98%, dove sia i materiali con cui è fatta, sia le energie che sono state spese per produrla, ci riconducono a una filosofia eco sostenibile che parte dalle origini del prodotto. Il brand vuole sensibilizzare e mettere a fuoco il problema dello smaltimento delle penne, le quali una volta buttate sono difficilmente riciclabili, perché fatte da materiali tossici e nocivi.

    Questa penna è fatta da un rivestimento di plastica biologica ricavata dalle patate, al suo interno abbiamo il contenitore per l’inchiostro fatto da fibre biodegradabili, dove anche l’inchiostro al suo interno vuole soddisfare i più elevati standard di sicurezza per la tossicità umana e ambientale.

    Inoltre per la realizzazione di questa penna, DBA ha collaborato con Harbec, una fabbrica sostenibile americana che sfrutta l’energia eolica per la sua produzione, e più in generale macchinari e procedimenti di lavorazione a impatto ambientale zero.

    392

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EcodesignMateriali ecologici
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI