Muffa, molti non conoscono questo rimedio comunissimo

La muffa sui muri è una problematica antiestetica e potenzialmente dannosa per la salute. Esiste però un rimedio comunissimo per eliminarla

muffa rimedio candeggina
Muffa (Foto Pixabay)

La muffa è un fungo che prolifera negli ambienti molto umidi. È una problematica comune in molte case ed eliminarla dalle pareti in cui si forma risulta difficile e spesso non definitivo. La muffa poi porta alla formazione di antiestetiche macchie sulle pareti e nei casi più gravi vere e proprie infiltrazioni.

In più, vivere in un ambiente attaccato dalla muffa non è per nulla salubre. Questo fungo può essere dannoso per la salute di chi abita le stanze invase dalla muffa, causando problemi respiratori e alla pelle. Esistono diversi rimedi per cercare di arginare questa situazione, alcuni dei quali veramente molto facili da mettere in pratica.

Il comunissimo rimedio per eliminare la muffa dalle pareti

muffa candeggina
Pulizia muffa (Foto Pixabay)

La muffa che infesta i muri di casa è un inconveniente domestico spiacevole e spesso anche pericoloso. Per evitare che si formi occorre prestare particolare attenzione all’aerazione degli ambienti. La muffa infatti tende a formarsi nei luoghi particolarmente umidi. Per prevenirla ci si può anche aiutare con i deumidificatori, sia portatili che quelli integrati nei condizionatori.

Una volta che la muffa si trova già sulle pareti di casa è bene conoscere qualche metodo per eliminarla. Alcuni di questi sono rimedi comunissimi, ma spesso poco conosciuti e si basano su sostanze di uso comune facilmente reperibili in tutte le case. Tra queste troviamo, ad esempio, la candeggina.

Leggi anche: Wc maleodorante per il caldo? Non più con questo metodo

Un rimedio efficace consiste infatti nello spruzzare la candeggina direttamente sulle macchie di muffa, strofinando poi in maniera delicata con una spugna o un panno puliti. La candeggina permette di eliminare anche la macchia scura che si è formata a seguito della muffa. Nel caso di macchie particolarmente ostinate si possono effettuare più passate ma c’è il rischio di rovinare la pittura sui muri.  

Leggi anche: Microonde, molti non lo sanno: i cibi vanno posizionati così

Durante queste operazioni è consigliato indossare una mascherina per evitare di inalare il prodotto. La candeggina infatti contiene ipoclorito di sodio, un prodotto tossico e molto volatile. Per eliminare le macchie superficiali di muffa la candeggina è un ottimo rimedio, anche a causa del suo potere disinfettante. Nel caso di muffe più profonde però, potrebbe non essere sufficiente per debellare l’infestazione.