Frutti rossi: nomi, benefici e proprietà

Frutti rossi, scopriamo quali sono, i loro benefici e le innumerevoli proprietà grazie alle quali sono considerati preziosi alleati della nostra salute.

Frutti rossi
Foto Shutterstock | Foxys Forest Manufacture

Si chiamano frutti rossi ma il loro colore può virare verso il viola scuro e il blu. Sono amatissimi da grandi e piccini, nonché ricchi di proprietà benefiche. Contengono infatti polifenoli, utili per contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento cellulare. Ma anche fibra insolubile, ottima per favorire il benessere intestinale, contrastare la stitichezza e l’irregolarità. E sono consigliatissimi per rinforzare il sistema immunitario. Per di più l’apporto calorico dei frutti rossi è ridotto, a tutto beneficio della linea.

Frutti rossi: nomi, proprietà e benefici

 Ma quanto sono buoni i frutti rossi! Non solo gustosi e dal sapore variegato, ma anche benefici per la salute. Ricchi di antiossidanti, di vitamine A, B, C ed E, e di fibre che, come sappiamo, sono importanti per regolare il transito intestinale. Non solo, i frutti rossi aiutano anche il sistema immunitario rendendolo più forte e forniscono preziosi sali minerali al nostro organismo. Sono dissetanti e poco calorici, spesso consigliati durante le diete. Vantano anche proprietà antinfiammatorie e depurative.

Ma quali frutti rientrano in questa categoria? Le varie tipologie di frutti di bosco, dai lamponi ai mirtilli, ma anche le ciliegie, il ribes e l’uva spina. Tutti accomunati dalle antocianine, flavonoidi cui si deve il tipico colore, che in realtà non è solo rosso ma può virare verso il viola e il blu. Ecco l’elenco dei principali frutti rossi:

  • Fragole
  • Ciliegie
  • Mirtilli
  • Ribes
  • More
  • Lamponi

 Fragole

Fragole
Foto Shutterstock | Erika Anes

Ne esistono numerose varietà, oltre 700, si possono coltivare anche in vaso, il loro sapore è prelibato e i benefici per la salute innumerevoli. Le fragole sono infatti ricche di vitamina C e contengono anche vitamine A, B1 e B2. Nelle fragole troviamo anche lo xilitolo, una sostanza che ha la capacità di prevenire l’alitosi e la placca dentale. Possono essere mangiate al naturale oppure si possono aggiungere ad una gustosa macedonia di frutta.

Sono ottime anche da integrare nelle diete ipocaloriche, perché hanno un alto contenuto di fibre e poche calorie (30 ogni 100 grammi di prodotto). Le fragole sarebbero capaci anche di migliorare l’umore, perché stimolerebbero la produzione di melanina e di serotonina nell’organismo. Proteggono anche il sistema immunitario e permettono di contrastare i radicali liberi.

Ecco i benefici delle fragole in pillole:

  • Prevengono l’alitosi e la placca dentale
  • Sono consigliate per integrare le diete ipocaloriche grazie all’elevato contenuto di fibre e allo scarso apporto calorico
  • Migliorano l’umore
  • Proteggono il sistema immunitario
  • Contrastano i radicali liberi
  • Sono dissetanti

Ciliegie

Ciliegie
Foto Shutterstock | Melica

Di un bel rosso acceso, più chiare o scure e dalla polpa più o meno carnosa, le ciliegie sono uno dei frutti rossi più prelibati. Svolgono un’azione positiva nei confronti del fegato, sono depurative e aiutano a combattere le infezioni, fanno bene al cuore e aiutano a controllare il colesterolo nel sangue. Contengono vitamina A e vitamina C, oltre a numerosi sali minerali, come sodio, calcio, fosforo, ferro, potassio e magnesio. Notevoli anche le proprietà depurative delle ciliegie che, fra l’altro, sono poco caloriche (38 calorie ogni 100 grammi).

Questi i benefici delle ciliegie in pillole:

  • Aiutano a combattere le infezioni
  • Aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo nel sangue
  • Hanno proprietà depurative, utili anche per il fegato
  • Rinforzano il sistema immunitario
  • Sono antinfiammatorie e antiossidanti

Mirtilli

Mirtilli
Foto Shutterstock | Bukhta Yurii

I mirtilli, ottimo ingrediente di numerose ricette, sono ricchi di vitamina C e di vitamina A. Hanno una buona quantità di minerali, come fosforo, ferro, sodio, calcio e potassio, e sono utili per proteggere la vista nonché per la loro azione astringente. Sono consigliati per contrastare i radicali liberi e in caso di infiammazione dell’intestino. Svolgono un’azione protettiva nei confronti del sistema cardiovascolare. Si possono mangiare al naturale o utilizzare per arricchire tisane e yogurt. Non sono per nulla calorici, addirittura meno di ciliegie e fragole, con circa 25 calorie ogni 100 grammi.

Ricapitolando, ecco i principali benefici dei mirtilli:

  • Sono utili per contrastare i radicali liberi
  • Proteggono il sistema cardiovascolare
  • Sono poco calorici
  • Aiutano la vista
  • Vantano proprietà antinfiammatorie
  • Favoriscono la diuresi

Ribes

Ribes
Foto Shutterstock | Chatham172

Di ribes ne esistono diverse varietà, di cui le più note sono ribes rosso, ribes nero e uva spina.

I ribes rossi sono ricchi di vitamina C, A ed E, ma anche di acido folico, utile per prevenire l’anemia. Poco calorici, e quindi adatti anche a chi segue una dieta dimagrante, e a basso indice glicemico.

Il ribes nero, d’altra parte, è considerato un ottimo antistaminico naturale, ricco di ferro, vitamina C ed E. Viene consigliato per rafforzare il sistema immunitario e per proteggere la vista. Ma è anche antinfiammatorio, depurativo e utile per migliorare la circolazione. Altrettanto preziosa per la salute è l’uva spina.

Ecco i benefici dei ribes in pillole:

  • Contrastano le infezioni
  • Sono depurativi
  • Migliorano la circolazione
  • Combattono i radicali liberi
  • Rafforzano il sistema immunitario
  • Il ribes nero è un ottimo antistaminico naturale
  • Il ribes nero protegge la vista

More

More
Foto Shutterstock | Vipvit

Hanno proprietà antivirali e antibatteriche. Aiutano a contrastare i radicali liberi e contengono molte fibre, grazie alle quali contribuiscono al benessere intestinale. Inoltre sono ricche di vitamina C, ma contengono anche vitamina A ed E. Includono buone quantità di acido ellagico, un’importante sostanza antiossidante naturale, e molti sali minerali tra cui ferro, calcio e potassio.

Le more fanno bene perché:

  • hanno proprietà antiossidanti
  • hanno proprietà antibatteriche e antivirali
  • hanno proprietà antinfiammatorie
  • contrastano l’azione dei radicali liberi

Lamponi

Lamponi
Foto Shutterstock | MP-Studio

I lamponi hanno una grande quantità di acqua e svolgono un’importante azione depurativa e rinfrescante. Inoltre contengono vitamina A e vitamina C, oltre a numerosi sali minerali, come fosforo, sodio, potassio e magnesio. Sono indicati nelle diete ipocaloriche e, per il loro basso livello di zuccheri, anche per chi deve tenere sotto controllo la glicemia. Sono ricchi di fibre e grazie ai flavonoidi vantano importanti proprietà antiossidanti. Vengono utilizzati per preparare numerose ricette, soprattutto crostate e altri dolci prelibati.

I lamponi fanno bene perché:

  • sono depurativi
  • sono rinfrescanti
  • sono antiossidanti
  • sono utili nelle diete ipocaloriche
  • favoriscono la digestione
  • sono antinfiammatori