Home centrali nucleari Energia nucleare: la Russia realizzerà il primo impianto venezuelano

Energia nucleare: la Russia realizzerà il primo impianto venezuelano

La Russia realizzera il primo impianto nucleare venezuelano
Grandi accordi sul campo dell’energia nucleare tra la Russia e il Venezuela. Stando a quanto annunciato a margine di un colloquio tra il Presidente russo Dmitry Medvedev e il suo “collega” venezuelano Hugo Chavez, la Russia avrebbe infatti accettato di realizzare il primo impianto ad energia nucleare del Paese latino-americano.

La notizia dell’avvenuto accordo tra i due Paesi non è giunta, ad ogni modo, a completa sorpresa. Già nel corso del mese di aprile, infatti, le due parti raggiunsero una preliminare intesa finalizzata a creare le basi per una formalizzazione futura, che sembra essere oramai molto vicina dopo i passi in avanti compiuti la scorsa settimana.
 
A curare la fase di predisposizione e di realizzazione dell’impianto ad energia nucleare in Venezuela dovrebbe sarà la Rosatom Corp., la compagnia statale russa che gestisce i business di tale segmento energetico, la quale ha già posto la sua firma sull’accordo di cui sopra per il tramite del suo responsabile, Sergei Kiriyenko.
 
Stando a ciò che ha affermato il presidente russo Medvedev, le prime fasi che seguiranno saranno relative al compimento di studi preparatori necessari per predisporre l’iter successivo. Occorrerà in altri termini – ha proseguito Medvedev – scegliere siti, strutture e analizzare prospettive e dimensioni del mercato.
 
In ogni caso, ha poi concluso Medvedev, il progetto è da considerarsi come molto interessante per entrambe le nazioni.