Una storia di affetto tra animali: i due alani inseparabili del Regno Unito

Una storia di affetto tra animali: i due alani inseparabili del Regno Unito

affetto animali alani regno unito lily maddison

L’affetto tra animali è sempre una fonte di storie tenere e dall’indubbio fascino, che ci danno la possibilità di riflettere su quanto è vario il mondo della natura. È il caso della storia di Lily e Maddison, due alani del Regno Unito che si sono dimostrati nel tempo inseparabili. La loro vicenda è per molti versi commovente: Lily è cieca e Maddison si è dimostrata da tempo un’affezionata accompagnatrice. I vecchi proprietari non possono più occuparsi di esse e i cani, adesso in canile, aspettano una nuova sistemazione, in modo che possano essere accolti insieme.

Come le immagini tenerissime di una tigre siberiana che bacia i suoi cuccioli, allo stesso modo i due alani suscitano un senso di tenerezza molto toccante. Non si può non pensare al rapporto di affetto che li lega, non si può non constatare come anche nel mondo animale le storie possono diventare emozionanti. Fra gli animali strani ci sono anche i delfini innamorati che danzano.

E se i pinguini che si baciano possono sembrare animali strani, in fin dei conti non ci si deve stupire se gli animali sono capaci, come gli uomini, di vere e proprie manifestazioni di affetto. Lily ha perso la vista a 18 mesi a causa di una malattia e dal quel momento Maddison non l’ha più abbandonata, instaurandosi fra i due animali una comunicazione molto intima e particolare.

Adesso costituiscono una coppia e come tale vanno adottati. La storia, ormai conosciuta, ha riscosso successo e in molti si sono dichiarati ad ospitare insieme i due alani. Lily e Maddison troveranno presto un nuovo amico, così sensibile da essere pronto a rispettare il loro legame?

340

Segui Ecoo

Mar 25/10/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici