Ridurre i fosfati nei detersivi: presto una direttiva europea?

Per la riduzione dei fosfati nei detersivi presto potrebbe essere predisposta una direttiva europea

da , il

    fosfati detersivi direttiva europea

    Ridurre i fosfati nei detersivi è fondamentale per arrivare ad un impatto ambientale ridotto, che limiti l’inquinamento ambientale e in particolare l’inquinamento delle acque. Il problema è grave, perché le conseguenze determinate dai fosfati che finiscono nel mare sono tante e, prima fra tutte, l’eutrofizzazione delle acque marine e dei fiumi, con effetti a volte anche devastanti sugli animali marini e, più in generale, sull’ecosistema marino. Ma presto si potrebbe intervenire con una specifica direttiva europea.

    Infatti è stato stabilito che a dicembre ci sarà una discussione del Consiglio Europeo proprio a tal proposito. Un provvedimento che si rende necessario e urgente, considerata la situazione pericolosa che interessa soprattutto il Danubio e il Mar Baltico, sottoposti ad un ingente inquinamento determinato dalle alghe.

    Già qualche tempo fa da parte dell’Unione Europea era stata manifestata la volontà di eliminare i fosfati nei detersivi, soprattutto in quelli che si usano per la lavatrice, il cui impatto ambientale è molto forte. È stato anche diffuso uno specifico comunicato stampa sulla questione.

    Chissà come finirà la vicenda, che si pone come fondamentale per la salvaguardia dell’ambiente. Non dobbiamo infatti dimenticare che le azioni della quotidianità devono essere basate sempre su comportamenti ecocompatibili. E dovremmo ricordarcelo ogni volta che effettuiamo un lavaggio in lavatrice o in lavastoviglie.

    I detersivi ecologici rappresentano un’alternativa valida. Sta a noi scegliere se vogliamo contribuire concretamente alla salvaguardia dell’ambiente in vista di un mondo meno inquinato.