Parassiti delle piante, i rimedi naturali per eliminarli

Parassiti delle piante, i rimedi naturali per eliminarli

Per eliminare i parassiti dalle piante si può ricorrere a dei rimedi naturali: animali da giardino, infusi naturali, stratagemmi specifici contro le lumache

da in Giardini, Orto in casa, piante
Ultimo aggiornamento:

    parassiti piante rimedi naturali

    I parassiti delle piante possono rappresentare un grosso fastidio, perché mettono in pericolo le coltivazioni del nostro giardino e ci costringono a ricorrere all’uso di pesticidi, i quali però costituiscono un pericolo per l’ambiente. Le sostanze chimiche antiparassitarie sono un rischio per la sostenibilità ambientale. Proprio per questo dovremmo tenere in considerazione l’uso di rimedi naturali per eliminare i parassiti dalle nostre piante. In questo modo staremo attenti anche a determinare un basso impatto ambientale.

    Per prima cosa possiamo sistemare delle piante ai margini del giardino, dopo averle trattate in maniera apposita, in modo da allontanare gli insetti. In alternativa, un’altra strategia ecocompatibile a nostra disposizione è rappresentata dalla possibilità di introdurre degli animali da giardino o degli altri insetti che si nutrono di parassiti.

    Un esempio in questo senso può essere il rospo, che è un accanito mangiatore di insetti. Gli si può creare una buca di circa 20 centimetri, che va ricoperta con una pietra. Questa buca diventerà il rifugio del rospo ed esso potrà agire indisturbato nel far sparire i parassiti che creano danni alle piante.

    Altri animali amici dell’ambiente sono il riccio e il geco. In particolare quest’ultimo si nutre di cimici e di afidi.

    Un’altra opportunità è quella di preparare degli infusi o dei liquidi a base di sostanze macerate, che poi vanno spruzzati sulle piante in maniera preventiva.

    Molto caratteristico in questo senso è l’infuso creato con degli spicchi d’aglio messi a bollire nell’acqua. Contro le lumache nello specifico invece si possono utilizzare due stratagemmi. Il primo consiste nel mettere una bottiglia di alcool sottoterra, per esempio possiamo utilizzare la birra.

    Le lumache saranno attirate proprio dall’alcool. Un secondo rimedio consiste nel creare dei mucchietti di foglie secche e umide, fra le quali le lumache tendono a nascondersi. A questo punto basterà sollevare le foglie e allontanare le lumache dalle piante. Si tratta sicuramente di metodi ecosostenibili che intendono ridurre il ricorso alle sostanze chimiche nocive, non solo contro la natura, ma anche contro la salute dell’uomo.

    Il giardinaggio può essere portato avanti in maniera sostenibile, puntando su questi semplici trucchi, che si rivelano particolarmente interessanti.

    419

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GiardiniOrto in casapiante
    PIÙ POPOLARI