Crostata ai lamponi vegan: la ricetta

Crostata ai lamponi vegan: la ricetta

    crostata lamponi vegan ricetta

    La crostata ai lamponi vegan si prepara con una ricetta semplice suddivisa in due parti. Inizialmente si prepara la base della crostata, poi si passa alla preparazione della farcitura. Il risultato è davvero buonissimo, grazie al sapore delicato di questo dolce, che sarà sicuramente apprezzato dai nostri ospiti a pranzo o a cena. La crostata ai lamponi può essere gustata anche per una colazione ricca o per una merenda sfiziosa. E’ un dolce molto raffinato, perché la crema è molto leggera e la pasta risulta davvero croccante. Basta avere a disposizione pochi ingredienti per un dolce buonissimo. Vediamo cosa ci serve nello specifico e come procedere.

    ingredienti pasta frolla crostata lamponi

    Per preparare la pasta frolla che renderà questa crostata molto croccante dobbiamo utilizzare i seguenti ingredienti: 250 grammi di farina integrale, 70 ml di olio di semi di girasole, 75 grammi di zucchero di canna, 6 grammi di lievito biologico per torte, 80 ml di acqua, un pizzico di vaniglia, la scorza di un limone e un pizzico di sale.

    ingredienti ripieno crostata lamponi

    Questa crostata ha un ripieno veramente dolce, che si prepara utilizzando i seguenti ingredienti: 150 grammi di anacardi crudi, 60 grammi di zucchero di canna integrale, mezza lattina di latte di cocco, 6 cucchiai di olio di cocco, 200 grammi di lamponi.

    preparazione pasta frolla crostata lamponi

    La prima operazione da effettuare consiste nella preparazione della pasta frolla, che costituisce la base del dolce. Mettiamo nell’acqua gli anacardi la sera prima e lasciamoli in frigo per tutta la notte. In un contenitore mettiamo la farina, il lievito, lo zucchero, il sale e la scorza di limone. A poco a poco aggiungiamo anche l’olio, impastando per bene. Uniamo poi anche l’acqua per realizzare un impasto morbido. Copriamolo con la pellicola trasparente e lasciamolo riposare in frigo per mezz’ora.

    preparazione crostata lamponi

    Stendiamo la pasta per realizzare una sfoglia dello spessore di circa 5 millimetri. Foderiamo uno stampo per crostate e ricopriamo il tutto con la carta alluminio. Facciamo cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti.

    preparazione ripieno crostata lamponi

    Frulliamo gli anacardi per ottenere un composto morbido ed omogeneo. Aggiungiamo lo zucchero di canna e il latte di cocco e continuiamo a frullare. Uniamo poi anche l’olio di cocco a poco a poco. Togliamo la base della torta dallo stampo e versiamo all’interno metà dei lamponi e la crema. Livelliamo per bene e facciamo riposare il dolce in frigorifero per almeno 4 ore. Alla fine togliamo la torta dal frigo e decoriamo aggiungendo l’altra metà dei lamponi.

    variante mirtilli crostata lamponi

    Possiamo realizzare anche una gustosa variante aggiungendo i mirtilli. Mettiamo insieme 200 grammi di farina di farro integrale, 40 grammi di farina di mandorle, un pizzico di sale, mezzo cucchiaino di cannella, la buccia grattugiata di un limone, 3 cucchiai di malto di riso e 6 cucchiai di olio di girasole. Aggiungiamo anche un po’ di latte di riso per formare un impasto omogeneo. Sistemiamo la pasta in una teglia e farciamo con lamponi, mirtilli e mandorle tritate. Facciamo delle strisce con la pasta avanzata e ricopriamo con altre mandorle tritate. Facciamo cuocere per mezz’ora a 180 gradi. Scopri altre ricette di crostate vegan

    854

    PIÙ POPOLARI