10 rimedi naturali per aiutare la pelle in estate

Alcuni rimedi naturali possono essere davvero utili per aiutare la nostra pelle in estate, sia contro le scottature che contro le punture d’insetto.

da , il

    Alcuni rimedi naturali possono essere importanti per aiutare la pelle in estate. E’ il tempo di andare al mare, di concedersi qualche esposizione al sole in più, ma è anche il periodo in cui la nostra cute è più esposta alle aggressioni da parte degli agenti esterni. Raggi solari troppo intensi, umidità, punture d’insetto possono rappresentare un pericolo. Non sempre occorre ricorrere ai farmaci, perché alcune soluzioni messe direttamente a disposizione da Madre Natura possono costituire la risposta giusta ai nostri piccoli fastidi. Vediamo che cosa utilizzare.

    1. Lattuga

    A volte proprio in estate la pelle diventa troppo arrossata, a causa dell’esposizione al sole. Proviamo ad utilizzare la lattuga. Non dobbiamo fare altro che scaldare in acqua bollente 2 o 3 foglie di questo ortaggio. Poi dobbiamo tritarle e metterle su 2 garze. Ne otteniamo un impacco da applicare sulla pelle per almeno 20 minuti.

    2. Ledum palustre

    Forse non tutti conoscono il ledum palustre, ma esso è davvero un rimedio omeopatico adatto a combattere il gonfiore procurato da una puntura d’insetto. E’ un rimedio d’emergenza, che serve a tamponare nell’immediato la parte della pelle interessata dalla puntura. Da comprare in erboristeria e da tenere sempre con noi.

    3. Calendula

    Può capitare al mare di riportare delle bruciature dovute al contatto con una medusa. Dopo aver fatto uno scrub con della sabbia calda, quando la pelle si sarà asciugata, possiamo applicare la crema alla calendula, che agisce come un disinfiammante naturale ed è utile per lenire il bruciore.

    4. Tè nero

    Contro le scottature e il bruciore che provocano, mettiamo una bustina di tè nero in un bicchiere d’acqua fredda e poi passiamola sulla pelle. Sentiremo meno il dolore grazie ai tannini presenti in questa bevanda.

    5. Aceto

    Un altro rimedio utile contro le scottature è l’aceto, che ha proprietà antisettiche e quindi aiuta a prevenire anche le eventuali infezioni.

    Scopri le proprietà benefiche dell’aceto

    6. Olio essenziale di lavanda

    Anche la lavanda ha proprietà antisettiche ed antidolorifiche. Se riportiamo qualche piccola scottatura, diluiamo qualche goccia di olio essenziale di lavanda nel gel d’aloe vera e applichiamo sulla parte che brucia.

    Come coltivare la lavanda in vaso o sul balcone

    7. Olio di melaleuca

    L’olio di melaleuca serve a prevenire le micosi che potrebbero insorgere a causa del caldo umido, tipico del clima dell’estate, specialmente se frequentiamo le piscine. Sono a rischio in particolare i piedi.

    8. Olio di cocco

    L’olio di cocco è molto efficace per facilitare la guarigione delle piccole scottature. Infatti è ricco di vitamina E e di acidi grassi e aiuta la pelle a rigenerarsi.

    9. Aloe vera

    L’aloe vera, specialmente usata sotto forma di gel, è il prodotto giusto che riesce a creare un rivestimento protettivo nei punti in cui la pelle appare più delicata oppure sulle zone in cui è irritata. Ecco perché proprio il gel di aloe vera si può utilizzare sull’eritema 2 o 3 volte al giorno.

    10. Camomilla

    Se la pelle scotta a causa del caldo possiamo preparare un rimedio emolliente e lenitivo a base di camomilla. Aggiungiamo anche un po’ d’olio d’oliva scaldato a bagnomaria e applichiamolo con delicatezza sulla parte da trattare.