Home Moda Ecosostenibile La prima sneaker sostenibile di Louis Vuitton (packaging compreso)

La prima sneaker sostenibile di Louis Vuitton (packaging compreso)

Materiali riciclati e packaging che si può riutilizzare. Questa è la ricetta della nuova sneaker di Louis Vuitton dal nome Charlie. La maison francese dimostra così una maggiore attenzione alle tematiche più stringenti del momento che "celebra" con la sua prima sneaker sostenibile.

Si chiama Charlie ed è la prima sneaker sostenibile nata in casa Louis Vuitton realizzata con il 90% di materiali riciclati e di origine biologica. Non è la prima azienda del lusso ad approcciare uno streetwear più sostenibile che non tralascia neppure il packaging. In cartone riciclato si trasforma in una borsa trasportabile. Scopriamo tutti i dettagli.

Una sneaker sostenibile sotto il segno di Virgil Abloh

Non è un caso che questo nuovo progetto sia stato messo a punto sotto la direzione artistica di Virgil Abloh, a capo della divisione Uomo Louis Vuitton dal 2018. Virgil viene dal settore streetwear pur con un percorso del tutto stupefacente. Americano, classe 1980, ingegnere avviato a tutt’altra attività, Virgil ha una passione per l’hip-hop, il grunge e il mondo degli skaters. Viene ingaggiato per curare il merchandising di Kanye West, da lì si fa notare ai piani alti della moda in un escalation che lo porta fino a Louis Vuitton passando da una collaborazione anche con Fendi.

Louis Vuitton nel segno della sostenibilità

Sneakers sostenibili Louis Vuitton Charlie
Foto Pinterest – Sneaker sostenibili Louis Vuitton Charlie

Nonostante l’offerta di prodotti sostenibili Louis Vuitton sia ancora limitata, queste sneakers mostrano una maggiore attenzione e un maturato interesse verso le tematiche ambientali e sociali. La responsabilità che il marchio intende portare avanti toccherà diversi aspetti: dall’ “approvvigionamento responsabile”, all’ “azione sui cambiamenti climatici”, alla “promozione della diversità e dell’inclusione”, al “sostegno alle comunità” e altro ancora.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

I materiali della sneaker sostenibile di Louis Vuitton

Sneaker sostenibile Louis Vuitton
Foto Pinterest – Sneaker sostenibile Louis Vuitton

Parliamo in maniera più approfondita dei materiali impiegati per la Charlie, la prima sneaker sostenibile di Louis Vuitton. Tomaia bianca in poliestere riciclato liscio e Biopolioli, materiale plastico a base di mais. Suola con il 94% di gomma riciclata, lacci riciclati in Econyl, tessuto ricavato da scarti di nylon. Soletta e fodera in poliuretano e poliestere riciclato. Disponibili presso le boutique Louis Vuitton, preannunciano nuovi e numerosi cambiamenti verso la sostenibilità in casa del colosso della moda.