Riciclo pallet: 15 idee creative e originali per riciclare i bancali di legno

Il riciclo pallet è un ottimo modo per recuperarli con creatività. I bancali di legno, usati per gli imballaggi, finiscono spesso per rimanere inutilizzati. Invece dobbiamo ricordarci che si prestano a molte alternative, specialmente nel campo dell’arredamento domestico.

Dai divani per interni ed esterni alle mensole, dagli appendiabiti ai tavoli da salotto, sono davvero moltissime le idee fai da te da cui trarre ispirazione. Scopriamone 15 super-creative e originali per riciclare i bancali di legno.

[aptica-gallery id=”53924″]

Tavolini fai da te con pallet


I pallet, proprio come le cassette della frutta, possono essere usati in modo molto facile per ottenere tavolini di ogni tipo, in modo particolare quelli bassi da impiegare in salotto o per gli arredi outdoor. Basta procurarsi un rivestimento per il piano orizzontale, che può essere opportunamente decorato, e sovrapporre due o più pallet, fissandoli tra loro con viti e avvitatore.

Scaffali fai da te con pallet


I bancali di legno rappresentano il punto di partenza fondamentale per riuscire a costruire degli scaffali portaoggetti. Per avere un buon risultato, si devono tagliare i pallet lungo le assi orizzontali, in modo da avere dei “balconcini” da appendere alle pareti. Al loro interno possiamo esporre veramente di tutto, dalle cornici alle riviste. Tra l’altro si pongono come degli ideali salva spazio, che possono essere installati comodamente dietro una porta, nei corridoi o negli angoli più stretti dell’abitazione.

L’effetto che si ricava è straordinario, perché si riesce a creare un modo di arredare rustico che dà un tono caldo anche agli ambienti più impersonali. D’altronde, anche se è vero che ciascuno può decorare queste scaffalature come meglio crede, l’ideale sarebbe lasciare in risalto il color legno, passando solo una mano di vernice trasparente.

Giardino verticale fai da te con pallet


I pallet possono essere riutilizzati anche per disporre di veri e propri giardini verticali da posizionare sul balcone. Non tutti, infatti, specialmente in città, possono usufruire di un giardino. Per questo ci si può dedicare alla coltivazione delle piante “a più piani”. In questo senso i bancali di legno vengono in aiuto, perché la terra può essere immessa all’interno dei diversi scomparti creati dalle assi e le piantine vanno collocate in verticale, su più piani, in modo da occupare meno spazio.

Le aperture consentono alla vegetazione di espandersi, non determinando alcun problema in termini di posizionamento. Sui ripiani più alti si possono mettere le piantine che tendono a scendere verso il basso, mentre la parte inferiore è adatta a coltivare le classiche erbe aromatiche, come il rosmarino e la salvia. L’idea può essere applicata anche se si abita in un condominio e volendo, anche utilizzando solo fiori.

Divano fai da te con pallet


I divani fai da te con bancali di legno sono molto amati e per nulla difficili da realizzare. Procuratevi 2 o 4 pallet a seconda dell’altezza del divano, carteggiate i bancali a mano o ricorrendo a una levigatrice a nastro, che vi faciliterà notevolmente l’operazione. Levigateli accuratamente in modo da rimuovere qualunque scheggia.

A questo punto spennellate i pallet con vernici ad acqua del colore preferito e collocateli nella posizione desiderata. Potete semplicemente affiancarli oppure sovrapporli se preferite un divano più alto. Prima di procedere con la disposizione dei materassi, stabilizzate la struttura unendo i bancali con viti, avvitatore ed eventuali linguette.

Letto fai da te con pallet

Per realizzare un letto con i pallet occorrono 8 bancali di legno, carta vetrata, eventuale vernice ad acqua del colore preferito, pennello, viti e avvitatore. Una volta recuperato il materiale, dovrete carteggiare ogni bancale con carta vetrata a grana medio-grossa. A questo punto sistemate i primi 4 bancali sul pavimento a formare la sagoma del letto, sopra di essi sistemate gli altri 4 facendoli combaciare. Fissateli tra loro con viti e avvitatore. Non resta che aggiungere il materasso.

Scarpiera fai da te con pallet

I pallet si prestano bene alla creazione di una semplice scarpiera fai da te di riciclo creativo. Basta tagliare in tre parti un pallet e sovrapporre le tre sezioni, montandole con colla per legno oppure con viti autofilettanti. Volendo, potete aggiungere più sezioni, a seconda della grandezza desiderata.

Appendiabiti con pallet

Si può realizzare un appendiabiti con i bancali di legno? Certo che sì! Rimuovete una fiancata del pallet ed eliminate le parti di troppo con un piede di porco, lasciando intera solo la parte del pannello. Rimuovete i chiodi con la smerigliatrice ed eliminate le parti sporgenti con la sega. Levigate il pallet, inclusa la fiancata rimossa inizialmente. Avvitate la fiancata che farà da mensola al pannello e aggiungete i ganci appendiabiti preferiti.

Divanetto fai da te da giardino con pallet

Bastano due semplici bancali di legno sovrapposti per realizzare un divanetto da esterno all’insegna del riciclo creativo. Fissateli con viti e avvitatore, se lo desiderate aggiungete un altro pallet a mo’ di schienale, e completate il tutto con materassino e cuscini.

Isola da cucina con pallet

Se volete personalizzare la vostra isola da cucina, o realizzarla da zero, potete sfruttare i bancali di legno. Ne bastano due ai lati per conferire all’isola un tocco personale, e se avete maggiore dimestichezza con il bricolage, potete persino utilizzarli come base dell’isola, fissandovi sopra un ripiano in legno.

Mensola da cucina con pallet

Riciclo pallet, la mensola per la cucina
Foto di Laura De Rosa

Può fare da mensola o da piattaia a seconda dei gusti ed è semplice da realizzare con il riciclo pallet. Basta recuperare 2 bancali, levigarli con carta vetrata di grana media in modo da eliminare eventuali schegge e rendere la superficie più omogenea. Estrarre quindi 3 assi di legno dal pallet, che serviranno a formare le basi dei ripiani, inserirle e fissarle con viti per legno e avvitatore tra gli spazi vuoti del bancale da appendere.

Potete lasciare il pallet al naturale o dipingerlo con una vernice per legno di un colore a scelta. Fissate quindi il bancale alla parete dopo aver praticato 6 fori, 4 ai lati e 2 centrali. Aggiungete le viti per legno avvitandole con l’apposito avvitatore e voilà, non resta che abbellire la mensola con bicchieri, piatti, spezie e quant’altro.

Scrivania fai da te con pallet

E se il pallet si trasformasse in una scrivania da parete salvaspazio? In questo caso dovrete appenderlo al muro dopo aver creato dei ripiani con listelli in legno delle dimensioni adeguate. Al pallet andrà agganciata una tavola di legno, che potrete alzare o abbassare a piacimento, ottimizzando gli spazi.

Mobile portaoggetti con pallet

Bastano due bancali di legno per creare un originale mobile portaoggetti, ideale da esporre nel corridoio d’entrata. In questo caso necessitate di listelli per creare i ripiani e di due pallet, che andranno fissati l’uno all’altro. Il ripiano superiore potrà essere di vetro o di legno, l’importante è fissarlo in modo sicuro ai bancali sottostanti.

Libreria fai da te con pallet

Con due semplici bancali di legno e qualche listello potete realizzare una bellissima libreria fai da te. Dopo aver carteggiato bene i bancali e averli ripuliti, spennellateli con vernice ad acqua del colore preferito. Dipingete anche i listelli di legno che utilizzerete per creare i ripiani. Affiancate i due bancali collocandoli davanti a una parete.

Parete porta attrezzi con pallet

Se avete bisogno di un porta attrezzi, niente di meglio del riciclo pallet! Appendete il bancale di legno alla parete, dopo averlo levigato, create dei ripiani con listelli di legno di dimensioni adeguate, e aggiungete altri piccoli ripiani di legno per collocare i vari attrezzi.

Poltrona fai da te con pallet

Bastano 4 bancali di legno per realizzare una poltrona fai da te decisamente originale, dall’aspetto rustico e molto robusto. Un bancale farà da schienale, due bancali andranno collocati ai lati e potranno essere sfruttati anche come portariviste e oggetti. Mentre un quarto bancale, che andrà prima ridimensionato, farà da seduta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *