Home Bellezza fai da te Olio di monoi: cos'è e come prepararlo in casa

Olio di monoi: cos’è e come prepararlo in casa

olio di monoi
Olio di monoi: vediamo cos’è e come prepararlo in casa. Si tratta di un olio profumato che si ottiene macerando i fiori di gardenia tahitensis nell’olio di copra, la polpa disidratata del cocco. In questo modo l’essenza dei fiori viene trasferita nell’olio e si ottiene un prodotto molto utile per il benessere del nostro corpo. L’olio di monoi, chiamato anche olio di tiaré, contiene acidi grassi a catena media, antiossidanti come la vitamina E e l’acido ferulico, e il salicilato di metile. Da molto tempo viene utilizzato dalle popolazioni autoctone della Polinesia per la cura della pelle e dei capelli, perché riesce a proteggere dal freddo e da altri agenti ambientali, è ricco di proprietà antiossidanti e dà sollievo dagli arrossamenti per una non corretta esposizione al sole.

Proteggiamoci dal sole

sole olio di monoi


L’olio di monoi può essere messo sulla pelle prima di esporci ai raggi solari, in modo da garantire una corretta idratazione della cute. Ricordiamoci, comunque, che questo prodotto non offre una protezione dal sole, per questo motivo bisognerebbe applicare una protezione solare corretta prima di utilizzare l’olio di monoi. L’olio può essere applicato anche dopo l’esposizione al sole, in presenza di arrossamenti, perché ha una buona azione lenitiva.