Home Alimentazione Sana Insalata russa vegan: la ricetta e le migliori varianti

Insalata russa vegan: la ricetta e le migliori varianti

Come preparare l’insalata russa vegan? Vediamo la ricetta e le migliori varianti per un antipasto sfizioso da gustare durante un pranzo o una cena con gli amici. Un pasto completo, specialmente in un’occasione festiva, non può non avere un antipasto gustoso come l’insalata russa. Ma come fare per realizzare una preparazione vegan, che non utilizzi prodotti di origine animale? La risposta è semplicissima: basta utilizzare degli ingredienti offerti dalla natura, che ci permetteranno di non rinunciare al gusto e di preparare un piatto unico nel suo genere. Vediamo quali ingredienti ci servono e come preparare le migliori ricette.

Insalata russa con tofu

insalata russa vegan tofu


L’insalata russa può essere realizzata anche con il tofu, per una variante molto particolare. Ci servono: 450 grammi di verdure a piacere, 300 grammi di tofu, mezzo limone, un cucchiaio di aceto di mele, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Facciamo scottare in acqua bollente il tofu per 30 secondi. Facciamolo sgocciolare e mettiamolo in un contenitore con 4 cucchiai di olio, succo di limone e aceto. Aggiungiamo 2 cucchiai di acqua e un po’ di sale e pepe. Frulliamo tutto per ottenere una crema omogenea. Facciamo scottare in acqua bollente e salata le verdure tagliate a pezzetti per qualche minuto. Poi facciamole raffreddare e aggiungiamole alla maionese vegan. Facciamo riposare in frigo.
Leggi anche come cucinare il tofu