Home Impatto ambientale Inquinamento ambientale, nuove regole di trasparenza negli USA

Inquinamento ambientale, nuove regole di trasparenza negli USA

Inquinamento ambientale, nuove regole negli USA
Negli Stati Uniti il governo sta cercando di migliorare la trasparenza in materia di impatto ambientale delle due e delle quattro ruote, predisponendo una serie di iniziative che dovrebbero consentire l’individuazione del livello di inquinamento prodotto da ciascun veicolo su strada, a beneficio degli acquirenti che volessero confrontare la virtuosità ambientale delle moto e delle auto oggetto di un possibile acquisto.

Il Dipartimento dei Trasporti e l’EPA (Environmental Protection Agency) stanno infatti proponendo due etichette per i veicoli c.d. “leggeri”, che renderanno facilmente confrontabile il consumo di carburante e le emissioni di CO2 e di altri fattori inquinanti nell’ambiente.
 
L’etichetta conterrà il consumo medio in città e fuori strada, rendendo pertanto comparabile il costo medio di percorrenza dei veicoli per le varie classi.
 
Una delle possibilità ammesse dal Dipartimento è inoltre quella di inserire in tali etichette dei codici a barre “leggibili” dai palmari, che possono essere utilizzati per ottenere, rapidamente, delle informazioni circa l’efficienza energetica dei veicoli in questione.
 
Le nuove misure di trasparenza conterranno delle linee dedicate per i veicoli elettrici e per quelli ibridi. Infine, è probabile che la disclosure possa prevedere dei “rating” di valutazione, stabiliti in delle lettere da A a D+, indicanti in maniera sintetica il livello di inquinamento ambientale.