Energie rinnovabili: CDC aggiungerà 480 MW alla rete elettrica del Sudafrica

Secondo quanto affermato dalla stampa locale, CDC potrebbe apportare altri 480 MW di eco-energie alla rete elettrica sudafricana

da , il

    Energie rinnovabili: CDC aggiungerà 480 MW alla rete elettrica del Sudafrica

    La Coega Development Corporation (CDC) ha dichiarato di essere attualmente al lavoro per predisporre nuovi progetti ad energia rinnovabile che, se portati a compimento, aggiungeranno alla capacità della rete elettrica nazionale circa 480 MW di eco-energia. La CDC ha annunciato che tali MW aggiuntivi di energia pulita dovrebbero essere connessi alla rete già a partire dal 2013, ammesso che i piani procedano con i ritmi preventivati.

    La connessione delle nuove potenzialità eco-energetiche alla rete elettrica nazionale dovrebbe inoltre essere graduale, con una buona fetta della capacità energetica rinnovabile che verrà implementata tra la fine del 2011 e la prima metà del successivo 2012.

    E’ noto inoltre che dei 480 MW in corso di programmazione, una fetta probabilmente maggioritaria spetterà ai progetti ad energia eolica che – a seconda della tecnologia utilizzata per la predisposizione delle turbine – dovrebbe contribuire per una capacità in grado di giungere ai 250 MW.

    Da quanto desumibile, non saranno solamente le compagnie energetiche nazionali a predisporre gli impianti e le connessioni necessarie per questo importante passo in avanti. Tra i partner esteri che stanno raggiungendo un accordo per la realizzazione di unità eco-energetiche vi sarebbero infatti anche alcune compagnie tedesche e australiane, cui dovrebbero aggiungersi altre aziende straniere nei prossimi mesi.