Home Mobilità Sostenibile Earth Day 2021: perché la mobilità sostenibile è così importante

Earth Day 2021: perché la mobilità sostenibile è così importante

Uno dei punti fondamentali del Green Deal europeo è la mobilità sostenibile. Investire sul trasporto a zero emissioni è la strada per migliorare la qualità dell’aria nelle nostre città e abbassare i livelli di inquinamento.

La quantità di CO2 e PM10 nell’aria che si respira in città è molto elevata. Nonostante raramente vengano superati i limiti di legge, è necessario combattere alla radice il problema per migliorare la vivibilità delle nostre città. Per questa ragione si pone, anche in occasione dell’Earth Day 2021, il problema della mobilità sostenibile.

Aumentando il numero delle immatricolazioni di auto elettriche o plug-in hybrid, si rende sempre più necessario il potenziamento della capillarità delle colonnine sul territorio nazionale fornendo allo stesso tempo un’experience di ricarica semplice e veloce. In questo contesto si inserisce Acea Energia, che da azienda di rilievo nel mercato libero dell’energia, apre le porte al mercato della mobilità elettrica.

Acea Energia e la mobilità sostenibile: quali sono le azioni messe in campo

Il progetto di Acea è quello di fornire agli utenti una serie di servizi strettamente collegati alla ricarica. Verrà, potenziata la presenza di colonnine di ricarica in tutta Italia, partendo già da questa estate con l’installazione di 150 colonnine nella Capitale. Si proseguirà poi fino al 2024 quando è prevista l’installazione di ben 2.200 colonnine elettriche su tutto il territorio nazionale a fronte di un investimento complessivo pari a 29 milioni di euro.

Come ha dichiarato Giuseppe Gola, amministratore delegato del Gruppo Acea: “L’ingresso nel business dei servizi di ricarica dedicati alla mobilità elettrica è un importante passo che l’Azienda sta compiendo per diventare uno dei principali player per l’e-mobility non solo a Roma, ma su tutto il territorio nazionale. Uno degli obiettivi del nostro Piano Industriale, infatti, è lo sviluppo di una Service-based Company pensata per rafforzare la relazione con il cliente e allo stesso tempo valorizzare i brand del Gruppo Acea”.

La nuova App Acea e-mobility

È stata da poco lanciata la nuova App di Acea Energia consente di ricaricare il proprio veicolo elettrico o ibrido plug-in in oltre 10.000 punti abilitati in tutta Italia, grazie a degli accordi con altri player del settore. L’App è molto intuitiva ed offre una gestione completamente digitale. Dalla geolocalizzazione delle colonnine, alla gestione della ricarica con le funzionalità di prenotazione, attivazione, sospensione ed utili avvisi al termine della ricarica.

L’App è stata pensata per supportare il cliente a 360°, fornendo anche la possibilità di richiedere la e-mobility card, una tessera nominativa associata all’account personale. Anche la card permette un’attivazione immediata della ricarica, basterà avvicinare la card al lettore RFID della colonnina per avviare o interrompere la ricarica. Un’utile alternativa all’App se lo smartphone è scarico.