Home Mobilità Sostenibile Colonnine ultra fast, VW ed Enel X insieme per 3.000 impianti di ricarica

Colonnine ultra fast, VW ed Enel X insieme per 3.000 impianti di ricarica

Enel X e Volkswagen di nuovo insieme per la diffusione dei veicoli elettrici in Italia

Nasce una super alleanza in Italia per le infrastrutture di ricarica ad alta potenza in città e sulla grande viabilità. Quella tra il gruppo Volkswagen ed Enel X, la linea di business delle soluzioni energetiche avanzate del gruppo Enel. L’annuncio quello di una joint venture per la creazione di una rete di colonnine ultra fast (ad alta potenza) lungo tutta la Penisola.

La rete potrà contare su oltre 3.000 punti di ricarica fino a 350 chilowattora ciascuno su tutto il territorio nazionale. La rete di ricarica consentirà un viaggio confortevole con veicoli elettrici da Nord a Sud della penisola. Ben 700 stazioni all’anno che verranno dislocate all’interno delle città e nelle tratte urbane ed extra-urbane più trafficate. L’idea alla base dell’iniziativa è infatti quella di andare incontro sia agli automobilisti che nei grandi centri non hanno un posto auto, sia a chi vuole sentirsi tranquillo nei lunghi viaggi.

L’industria automobilistica dell’Ue e il settore energetico dispongono delle competenze e dei mezzi necessari per realizzare la transizione energetica il più rapidamente possibile, con l’elettrificazione dei trasporti come una delle sue strade principali. Per raggiungere questo obiettivo Enel X sta unendo le forze con Volkswagen e l’intero settore automobilistico nella progettazione e implementazione di soluzioni di mobilità elettrica che siano accessibili e convenienti per tutti i conducenti, oltre che sicure e sostenibili.

Colonnine ultra fast, obiettivo 3.000

Soddisfazione anche per Volkswagen il cui obiettivo dichiarato è quello di potenziare le infrastrutture di ricarica in tutto il mondo. E la joint venture con Enel X farà sì di poter installare più di 3.000 caricabatterie ad alta potenza in circa 700 località.

Il discorso va a ricollegarsi anche alla prima stazione di ricarica cittadina ad alta potenza che Enel X ha inaugurato nei mesi scorsi a Roma, non a caso in collaborazione proprio con il gruppo tedesco.

Il target fissato per l’Italia dall’alleanza rientra nel traguardo che Volkswagen si è prefissata a livello europeo di 18.000 punti di ricarica HPC. E l’impegno in questo senso di VW è globale, con l’obiettivo anche di 10.000 punti di ricarica ultra fast in Nord America (attraverso Electrify America) e 17.000 in Cina.