Home Cambiamento climatico Clima, a Milano l'evento Youth4Climate: Driving Ambition con Greta Thunberg

Clima, a Milano l’evento Youth4Climate: Driving Ambition con Greta Thunberg

L'evento Youth4Climate riunisce 400 giovani da tutto il Mondo per affrontare il tema del cambiamento climatico. A Milano, dal 28 al 30 settembre 2021, saranno presenti anche molte personalità di spicco della politica internazionale.

Da oggi, 28 settembre 2021, fino al 30 settembre si svolgerà a Milano l’evento Youth4Climate: Driving Ambition. Si tratta del primo grande summit globale dei giovani dedicato alla scottante questione del cambiamento climatico. L’evento, organizzato sotto l’egida delle Nazioni Unite, vedrà la partecipazione di 400 giovani provenienti da tutto il Mondo e già impegnati quotidianamente in percorsi di lavoro o di studio focalizzati sul tema del cambiamento climatico.

I ragazzi redigeranno un documento finale che verrà consegnato ai Ministri per l’Ambiente di tutto il Mondo riuniti per l’assemblea pre-COP che si svolgerà a Milano a partire dal 30 settembre. Oltre ai giovani saranno presenti molte personalità politiche di grande rilievo nazionale ed internazionale.

Youth4Climate: chi sarà presente

I protagonisti assoluti dell’evento Youth4Climate saranno naturalmente i giovani. Si tratta di 400 ragazzi e ragazze tra i 15 ed i 29 anni provenienti da tutto il Mondo. I giovani sono stati selezionati tra coloro che affrontano ogni giorno le tematiche del cambiamento climatico e del riscaldamento globale. Oltre ai ragazzi interverranno diverse importanti personalità.

Saranno presenti il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, il Presidente della COP26, Alok Sharma, il segretario UNFCCC Patricia Espinosa e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Inoltre interverranno anche due leader del movimento Fridays for Future, Greta Thunberg e Vanessa Nakate. Questo testimonia come l’evento sia il prodotto naturale di un percorso autonomo da parte dei giovani.

Di grande interesse sarà anche la sezione dedicata all’educazione climatica. I ragazzi potranno discutere con i Ministri dell’Istruzione di diversi Paesi, tra cui l’italiano Patrizio Bianchi, di come creare una piena consapevolezza della questione climatica nelle nuove generazioni. I ragazzi discuteranno le tematiche principali dell’evento e, in conclusione, si terrà un’assemblea plenaria finale.

Durante l’assemblea i giovani illustreranno il documento finale da loro prodotto e ci sarà un intervento dei capi dei governi britannico e italiano, Boris Johnson e Mario Draghi, oltre che un video-messaggio del segretario generale Onu Antonio Guterres.

Leggi anche: Lotta ai cambiamenti climatici, Hyundai partner di All4Climate – Italy 2021

I quattro temi principali dell’incontro

uomo manifesta per il cambiamento climatico
Foto Shutterstock | Nicole Glass Photography

I lavori dell’evento Youth4Climate si concentreranno su quattro tematiche principali. Ogni tema sarà seguito da un gruppo di lavoro, guidato da un rappresentante dei giovani e un esperto delle organizzazioni internazionali.

Il primo tema è quello dell’ambizione climatica. Si vuole favorire la partecipazione dei giovani nei processi decisionali, in modo da mettere in atto azioni concrete per il raggiungimento degli accordi di Parigi.

Il secondo tema è la ripresa sostenibile. L’obiettivo è quello di coniugare la ripresa economica post-pandemia con il raggiungimento degli obiettivi climatici. Si parlerà ad esempio di transizione energetica e green jobs.

La terza tematica è il coinvolgimento degli attori non statali. Si vuole approfondire il ruolo svolto dagli attori non governativi nella lotta al cambiamento climatico.

Infine troviamo la tematica della consapevolezza sociale. L’idea è quella di capire come rendere la società più consapevole delle sfide che il cambiamento climatico impone.