Home Giardini Che fiore regalare ad un uomo? Una guida per la scelta

Che fiore regalare ad un uomo? Una guida per la scelta

[secgalleria id=”2087″]
Che fiore regalare ad un uomo? Se è vero che la tradizione vede la donna come la protagonista indiscussa degli omaggi floreali, è anche vero che al giorno d’oggi, regalare un fiore al sesso maschile non è più una cosa così tanto inusuale. Di fatto, però, riconosciamo facilmente i fiori da regalare ad una donna e come adeguare la forma della composizione e i colori ad ogni occasione, ma quali sono quelli più adatti ad un bouquet maschile? Ebbene, dipende dall’intento e dal significato del mazzo di fiori! E’ un regalo romantico e seduttivo oppure ha un significato legato più ad una forma di cortesia? Diciamo immediatamente che, ad un uomo, i fiori si regalano in numero inferiore rispetto alle donne e, soprattutto, in minori occasioni, quelle giuste, e meglio se i fiori vengono offerti in privato, trattandosi di un gesto comunque insolito.

Indietro

Le rose e i fiori tropicali

ibisco arancione


In generale, gli uomini preferiscono colori forti e decisi, in particolar modo, fiori dai colori scuri, come il blu, mentre sono da evitare assolutamente quelli delicati, color pastello, troppo tenui ed esili. Fra i fiori adatti, spiccano le rose, assolutamente in numero dispari, meglio se una sola, chiaro segnale di corteggiamento. Ad ogni fiore corrisponde un significato preciso, che sarà lo stesso sia per la donna che per l’uomo, pertanto possono essere donati per dichiararsi, per esprimere passione, possesso, gelosia, tenerezza. Per una serata romantica con la persona amata, è molto elegante offrire l’affascinante rosa blu, a stelo lungo e singola, evitando decorazioni troppo vezzose. Molto apprezzate sono anche le rose di colore vivace o in genere fiori robusti e dai colori accesi come il rosso, arancione e giallo, come i grandi girasoli o la strelitzia e tutti i fiori tropicali, dai bellissimi colori, o anche i tulipani ed i giacinti: quest’ultimo, presenta una tonalità poco femminile del blu, cioè delicato ma non troppo, ideale se l’intento del mazzo di fiori non è legato a questioni romantiche.

Indietro