Vacanze senza auto: le 10 mete che si raggiungono solo a piedi

Vacanze senza auto: le 10 mete che si raggiungono solo a piedi
da in Sostenibilità Ambientale, Turismo Sostenibile, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento: Martedì 09/06/2015 13:59

    vacanze senza auto Le vacanze senza auto rappresentano un’idea sempre più diffusa. Ci sono delle mete che si raggiungono solo a piedi e che sono veramente molto caratteristiche. Man mano che si va diffondendo la sensibilizzazione nei confronti della mobilità sostenibile, si espande sempre di più il concetto di vacanze green, che si possono mettere in atto senza usare troppo l’automobile o altri mezzi di trasporto. Giusto il tempo di arrivare sul luogo e poi, per il resto della vacanza, si può proseguire solo a piedi, completamente immersi nella natura o in località tipiche che fanno davvero la differenza. Scopriamo alcune di queste mete.

    orta san giulio Il paesino di Orta San Giulio, si trova sul lago d’Orta. Ha delle viuzze molto strette e una piazzetta in stile medievale. Rappresenta il luogo ideale per un fine settimana romantico, trascorso in completo relax.

    val di fiemme La Val di Fiemme, in Trentino, costituisce un vero e proprio parco naturale. Le foreste si possono percorrere a piedi o al limite in bicicletta. Tra l’altro tutto il territorio è attrezzato con dei mezzi adatti, per spostarsi in modo ecocompatibile, con servizi di bike sharing e di bici elettriche. 10 regole per una vacanza davvero sostenibile

    monte isola Borghi e viuzze che stanno direttamente sul lago. E’ questo lo scenario che si può visitare arrivando a Monte Isola, un’isola nel lago d’Iseo che è chiusa al traffico veicolare. Si tratta di un luogo molto bello anche dal punto di vista naturalistico, tutto da scoprire.

    san fruttuoso San Fruttuoso è situato in una piccola baia raggiungibile soltanto a piedi dal mare. Si tratta della baia di San Fruttuoso Capodimonte, dove possiamo trovare anche un’abbazia che risale all’anno 1000 e che è di proprietà del FAI. Nella località solo poche casette di pescatori.

    isola di levanzo Levanzo è un’isola dell’arcipelago delle Egadi in Sicilia. Molto belle le rocce calcaree bianche di cui l’isola è costituita e che presentano numerose grotte. L’isola di Levanzo è priva di strade rotabili, tranne un piccolo tratto di strada asfaltata che conduce alla spiaggia del Faraglione. 10 mete per un turismo green

    isola di filicudi Filicudi è un’isola che appartiene all’arcipelago delle Eolie, in Sicilia. E’ dominata dal monte Fossa Felci, che è un vulcano spento. Esiste soltanto una strada asfaltata nell’isola. Per il resto lo splendido paesaggio si può percorrere a piedi, per mezzo di una fitta rete di mulattiere.

    parco di portofino Il parco di Portofino è raggiungibile percorrendo la fitta rete di sentieri che l’attraversa. Si tratta di 70 chilometri di percorsi, che consentono di visitare le diverse località. Per la maggior parte ci si può ritrovare a camminare lungo antichi tracciati in selciato o terra battuta, che servivano per raggiungere i luoghi di culto religioso o quelli del lavoro rurale.

    chamois Chamois è ufficialmente l’unico comune italiano che si deve raggiungere per forza a piedi. E’ il centro più alto della Valle d’Aosta, costituito da un terrazzo panoramico non visibile dal fondovalle. Le casupole sono collegate da sentieri, viottoli e mulattiere.

    il cammino di san francesco Molto bello l’itinerario che ha il nome di “il cammino di San Francesco” e che si trova in Umbria. Permette di raggiungere Assisi attraversando i luoghi dove il Santo compose il Cantico delle Creature. Si tratta in tutto di 192 chilometri percorribili in 12 giorni.

    la via degli etruschi Un altro itinerario a piedi è quello che parte dall’antica città etrusca di Artimino, in Toscana. L’itinerario è percorribile in 5-6 giorni e il punto finale è rappresentato da Marzabotto, mettendo in collegamento Toscana ed Emilia Romagna.

    1008

    PIÙ POPOLARI