Tutela ambientale: Borgo Futuro, il Festival della Sostenibilità

Tutela ambientale: Borgo Futuro, il Festival della Sostenibilità

Dall’1 al 3 luglio a Ripe San Ginesio avrà luogo la seconda edizione di Borgo Futuro, il Festival della Sostenibilità

    In vista della tutela ambientale è stata annunciata la nuova edizione di Borgo Futuro, il Festival della Sostenibilità. L’evento è previsto per il periodo che va dall’1 al 3 luglio a Ripe San Ginesio. Si tratterà di un’occasione importante per fare il punto sulla situazione per tutto ciò che riguarda le energie rinnovabili, la gestione dei rifiuti e lo sviluppo sostenibile. In sostanza verrà affrontato il tema della sostenibilità ambientale da più punti di vista, con l’apporto di personaggi importanti, in modo di puntare sull’educazione ambientale e sulla sensibilizzazione dei più.

    Molto significative le parole di Damiano Giacomelli, Assessore alla Cultura del Comune di Ripe San Ginesio:

    Borgo Futuro 2010 è stata un’esperienza unica, ci ha regalato grandissime emozioni e ha dimostrato che unendo le forze è possibile progettare un mondo migliore. L’edizione 2011 continuerà in questa direzione, perché siamo convinti che tutto dipende da ognuno di noi.

    È importante stabilire definizioni e regole per vivere a impatto zero. Solo in questo modo riusciremo a prestare attenzione alla conservazione dell’ambiente e far fruttare le varie iniziative a favore dell’ecosostenibilità. In questo senso particolarmente apprezzabile è stato l’impegno delle province italiane a favore della sostenibilità ambientale.

    Possiamo anche usufruire di consigli per il vivere sostenibile, ma è necessario partire da un’adeguata consapevolezza. In questo senso Borgo Futuro rappresenta un’occasione tutta da sfruttare per compiere importanti passi avanti in nome di un mondo più vivibile e più a misura d’uomo. Un obiettivo complesso, ma non impossibile.

    303

    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI