Riciclaggio: le regole per utilizzare e riciclare il vetro

Riciclaggio: le regole per utilizzare e riciclare il vetro

riciclaggio regole riciclare vetro

Il riciclaggio costituisce un tema di grande interesse. Esistono delle specifiche regole per utilizzare e riciclare il vetro, che sono state elaborate da Assovetro e che sono davvero utili, perchè contribuiscono a togliere ogni dubbio sulle proprietà di questo materiale, che si dimostra sempre più adatto a ogni nostra esigenza. Non bisogna infatti dimenticare che il riciclaggio del vetro è facile e non pone alcun limite. Inoltre il vetro può essere considerato un materiale sicuro, in quanto non contiene sostanze tossiche e quindi non danneggia la salute.

Quella del riciclaggio è un’ottima soluzione per provvedere alla conservazione dell’ambiente. Si tratta soltanto di impegnarsi a vantaggio di tutta la comunità. In particolare il riciclaggio del vetro può trovare numerose applicazioni interessanti. Nel suo decalogo Assovetro chiarisce che il vetro può essere riciclato all’infinito e costituisce un materiale da imballaggio inesauribile.

Inoltre è stato messo in evidenza che in Europa la percentuale di riciclaggio del vetro è pari al 65%. Si tratta di un’opportunità importante, che andrebbe aumentata, visto che ricavare nuovo vetro da quello riciclato fa risparmiare il 40% di energia necessaria per la sua produzione. Il tutto chiaramente contribuisce a ridurre notevolmente anche le emissioni di anidride carbonica.

Da non dimenticare inoltre che per le sue peculiarità il vetro è adatto alla conservazione ideale dei cibi, visto che è inodore e non altera il loro sapore. Si tratta di qualità e di obiettivi vantaggiosi che dovrebbero spingerci ad un uso maggiore di questo materiale e ad un riciclo più diffuso.

307

Fonte | GreenMe

Segui Ecoo

Gio 29/07/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici