Proteggere gli occhi dal sole: consigli utili

Proteggere gli occhi dal sole è facile attraverso dei consigli utili, che consistono nell’uso di alcuni rimedi naturali.

da , il

    Per proteggere gli occhi dal sole possono essere utili alcuni consigli che ci consentono di stare all’aria aperta in estate, badando allo stesso tempo alla nostra salute. Capita che con il caldo intenso i nostri occhi si arrossino o diventino gonfi ed è opportuno, quindi, correre ai ripari. Possiamo utilizzare a questo scopo dei rimedi naturali, che si rivelano davvero importanti, per proteggere la vista e per eliminare il gonfiore velocemente. A nostra disposizione ci sono molte soluzioni offerte da Madre Natura, che può venirci veramente in aiuto, se il nostro problema è rappresentato dai raggi del sole. Scopriamole tutte.

    Olio di rosa mosqueta

    Per proteggere i nostri occhi e renderli più idratati, in modo da essere meno soggetti ai danni provocati dai raggi uv, possiamo utilizzare l’olio di rosa mosqueta. Si tratta soprattutto di agire sul contorno occhi, eseguendo un leggero massaggio, attraverso il quale esercitiamo una pressione delicata. In questo modo gli occhi aridi possono avere la possibilità di trovare un attimo di benessere, riattivando la circolazione proprio in questa zona corporea.

    Bustine di tè

    Quando prepariamo il , possiamo anche non buttare le bustine, perché queste si rivelano molto utili in certe situazioni. Impariamo a riciclare le bustine del tè e a conservarle in frigorifero, per poi riutilizzarle. Applichiamole la sera sugli occhi. Gli estratti di tè hanno un’azione astringente, che si rivela ideale per eliminare il gonfiore.

    Come riutilizzare le bustine del tè

    Colliri naturali

    Esistono in commercio e facilmente rintracciabili in erboristeria dei colliri naturali a base di eufrasia, di camomilla e di fiordaliso. Possono essere usati per lenire le irritazioni agli occhi, quando queste sono causate da agenti irritativi, come, per esempio, la luce del sole. E’ bene evitare l’uso di colliri fatti in casa, perché non riusciremo comunque ad avere una preparazione oculare sterile.

    Filtri di camomilla

    Anche i filtri che utilizziamo per la preparazione della camomilla, come quelli delle bustine del tè, possono essere particolarmente utili, per proteggere i nostri occhi, per idratarli e per calmare le irritazioni. I fiori di camomilla hanno infatti molte proprietà e sono perfetti per realizzare degli impacchi. Mettiamo i filtri di camomilla sugli occhi chiusi per 10 minuti.

    Leggi le proprietà e i benefici della camomilla

    Petali di rosa

    Un altro rimedio naturale molto utile per proteggere gli occhi dalle irritazioni causate dal sole è rappresentato dall’infuso con petali di rosa. Mettiamo 2 o 3 petali in una tazza di acqua bollente per 10 minuti. Lasciamo raffreddare il tutto e filtriamo. Mettiamo delle garze sterili di cotone nel composto liquido ricavato e applichiamole sulle palpebre. Per un effetto ancora più lenitivo ed efficace, possiamo utilizzare lo stesso sistema, preparando un infuso a base di varie piante. Ci servono petali di rosa, eufrasia, camomilla, fiordaliso, fiori di altea (3 grammi per ciascuno). Grazie all’utilizzo di tutte queste erbe, l’effetto che otteniamo per la protezione oculare sarà certamente potenziato.