Prodotti biologici: negli USA 41% li acquista per i bambini

Le mamme statunitensi finalmente lo hanno capito! Il biologico paga e non solo per il gusto, specialmente a livello di salute

da , il

    prodotti biologici bambini

    I prodotti biologici, portabandiera di genuinità e alimentazione sana, sono sbarcati anche nella mentalità USA. Ebbene, secondo un interessante studio condotto dalla Organic Trade Organisation (OTA), i genitori americani stanno sempre più comprando cibi sani per propri bambini. Secondo i dati in possesso, l’incremento rispetto all’anno precedente sarebbe significativo, in quanto adesso i numeri toccano il 41%. Un aumento davvero significativo che fa pensare seriamente a una svolta: gli statunitensi diranno presto addio ai noti fast food, in favore del biologico?

    Nel 2009, infatti, i genitori che compravano cibi biologici per i figli erano il 31%. Adesso, abbiamo toccato quota 41%. Un +10% che fa ben pensare (anzi, sperare) per il futuro degli States. Basta alle diete ingrassanti dettate dal consumo “veloce” e “squilibrato” di alimenti, come noti ristoranti fast food insegnano. Forse è davvero giunta l’ora di passare dall’obesità ad una sana normalità. O forse è meglio dire “genuinità“.

    Christine Bushway, direttore esecutivo di OTA, fa sapere che “I consumatori sono sempre più interessati all’origine dei prodotti e alle modalità di produzione. Il biologico consente loro di ottenere questa trasparenza. E’ bello vedere che i genitori sanno riconoscere il valore dei prodotti biologici quando si tratta delle proprie famiglie“. Largo dunque ai ristoranti biologici, altrochè!