Noce moscata: proprietà terapeutiche e ricette

Noce moscata: proprietà terapeutiche e ricette

    noce moscata proprieta terapeutiche ricette La noce moscata, dalle mille proprietà terapeutiche, viene spesso utilizzata in cucina per ricette gustosissime. Il suo impiego è riferito soprattutto a dare sapore alle pietanze, garantendo un tocco in più ai nostri piatti e allo stesso tempo potendo beneficiare delle tante vitamine e dei sali minerali che la sua assunzione riesce ad apportare. La noce moscata è il seme del frutto di un albero originario dell’Indonesia. In particolare questa spezia si ricava dal nocciolo. Fin dall’antichità essa era conosciuta per le sue proprietà benefiche. Oltre ad essere un elemento ricco di ferro e di potassio, è una buona fonte in particolare di vitamina B e di vitamina C, di acido folico e di betacarotene.

    alzheimer noce moscata Le sostanze contenute nella noce moscata, in particolare l’elimicina e la miristicina, sono in grado di proteggere il cervello e di diminuire il rischio di incorrere nell’Alzheimer. La noce moscata agisce anche sul sistema nervoso in generale, favorendo il rilassamento e il sonno. Ecco perché possiamo aggiungerla alle tisane da bere prima di andare a dormire.

    proprieta depurative noce moscata Molto importanti sono le proprietà depurative della noce moscata, in grado di aiutare il fegato e i reni nei processi di eliminazione delle tossine. Riesce a prevenire la formazione dei calcoli renali, apportando importanti benefici sia all’apparato digerente che a quello urinario. 10 tisane depuranti da non perdere

    pelle noce moscata La noce moscata, con le sostanze di cui è ricca, promuove la luminosità della pelle. Aggiunta alle nostre ricette quotidiane, può rappresentare un ottimo cibo che contribuisce alla cura dell’acne. Sempre a questo scopo si può usare in applicazione tipica dall’efficace effetto cosmetico. 7 bevande naturali che fanno bene alla pelle

    antidolorifico noce moscata Molto utile questa spezia per alleviare i dolori muscolari e per contrastare il mal di denti. La noce moscata a questo scopo può essere utilizzata anche come olio essenziale per i massaggi. Il suo effetto antidolorifico è dovuto alla presenza di eugenolo.

    antibatterico noce moscata La noce moscata ha anche spiccate proprietà antibatteriche e per questo viene utilizzata spesso come uno degli ingredienti principali nei dentifrici e nei collutori.

    besciamella noce moscata Vediamo come si prepara la besciamella fatta in casa con la soia, una ricetta vegan a tutti gli effetti, che prevede anche l’uso della noce moscata, per insaporire. Gli ingredienti che ci servono sono: 500 ml di latte di soia, 50 grammi di burro di soia, 50 grammi di farina integrale, sale, noce moscata. Lasciamo sciogliere il burro in una padella antiaderente e aggiungiamo a poco a poco la farina. Diluiamo la crema ottenuta aggiungendo il latte e facciamo cuocere a fuoco basso, mescolando in continuazione. Appena l’amalgama diventerà più denso, aggiungiamo un pizzico di sale e la noce moscata grattugiata. Terminiamo la cottura, raggiungendo la consistenza desiderata.

    biscotti noce moscata Ecco degli ottimi biscotti preparati con l’aggiunta di un pizzico di noce moscata. Gli ingredienti sono: 350 grammi di farina integrale, 160 grammi di zucchero di canna, 150 grammi di burro di soia, 150 grammi di miele, 2 cucchiaini di cannella, un quarto di cucchiaino di noce moscata, 2 cucchiaini di zenzero, mezzo cucchiaino di chiodi di garofano, mezzo cucchiaino di bicarbonato. Nel mixer mettiamo la farina setacciata con lo zucchero di canna. Aggiungiamo le spezie, il bicarbonato e il burro di soia tagliato a pezzetti. Uniamo il miele e frulliamo. Mettiamo l’impasto in frigo per circa 2 ore. Stendiamolo, per ottenere una sfoglia, dalla quale ricavare i biscotti con delle formine. Inforniamo a 180 gradi per circa 10 minuti.

    pure di patate noce moscata Il purè di patate si può fare anche aggiungendo del latte di soia. Procuriamoci i seguenti ingredienti: un chilo di patate, 300 ml di latte di soia, 80 grammi di burro di soia, noce moscata a piacere, sale. Lessiamo le patate e tagliamole a pezzi. Schiacciamole, per ridurle a purea. Versiamo quest’ultima nella pentola, aggiungiamo il burro a pezzi e amalgamiamo a fuoco basso. Aggiungiamo a poco a poco il latte di soia, per ottenere un purè omogeneo. Condiamo con il sale e con una grattugiata di noce moscata.

    1033

    PIÙ POPOLARI