L’esplosione in centrale nucleare in Francia è solo un incidente industriale?

L’esplosione in centrale nucleare in Francia è solo un incidente industriale?

L'esplosione in centrale nucleare in Francia dagli esperti è stata considerata solo un incidente industriale che non comporta pericoli in termini di radioattività

da in centrali nucleari, Impatto ambientale, Nucleare, Sviluppo Sostenibile, scorie radioattive
Ultimo aggiornamento:

    L’esplosione in centrale nucleare in Francia, stando alle dichiarazioni che sarebbero state rilasciate dall’Edf (Electricité de France), altro non sarebbe che un incidente industriale, il quale non può essere messo in rapporto con il disastro nucleare che ha interessato qualche tempo fa il Giappone e che ha innescato una serie di reazioni a catena sul ricorso al nucleare da parte di vari Paesi in tutto il mondo. Ma è veramente così? Ci possono essere eventuali pericoli per quanto riguarda la contaminazione da radioattività? Secondo gli esperti il tutto sarebbe da escludere.

    La questione è di grande interesse anche per l’Italia, visto che non siamo molto lontani dal luogo in cui si è verificata l’esplosione in centrale nucleare in Francia, a Marcoule e che ha causato un morto e tre feriti. Da più parti è stato fatto notare che nell’impianto in cui è avvenuta l’esplosione non c’era nessun reattore nucleare. L’episodio ha coinvolto più che altro un forno, all’interno del quale venivano bruciati dei materiali che possono essere considerati a tutti gli effetti a bassa radioattività.

    In seguito al terremoto in Giappone si è fatto sentire il pericolo nucleare, ecco perché da più parti sono stati sollevati dubbi. Ma dal Dipartimento della Protezione civile si apprende:

    Per ora le informazioni arrivate dalla Francia, dal Commissariato per l’Energia Atomica, non parlano di dispersioni radioattive. I vigili del fuoco hanno una rete di rilevamento della radioattività attiva sul territorio nazionale, pronta a segnalare anomalie.

    Fukushima ha rilasciato nell’atmosfera più materiali radioattivi di Chernobyl. Adesso la Francia, ma sembra tutto sotto controllo.

    322

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN centrali nucleariImpatto ambientaleNucleareSviluppo Sostenibilescorie radioattive
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI