Internet Explorer 9 è il browser più green

Secondo Microsoft Internet Explorer 9 è il browser più green, perché consuma meno energia degli altri e riesce a garantire una maggiore efficienza energetica a vantaggio dell'ambiente

da , il

    Internet Explorer 9 è il browser più green. Esso infatti si caratterizza per un particolare aspetto, che è stato sottolineato da Microsoft: la significativa efficienza energetica. Si tratta di un aspetto molto importante per ciò che concerne la sostenibilità ambientale. Poter contare su degli strumenti informatici a basso impatto ambientale è di fondamentale importanza, se vogliamo giungere all’attuazione di forme di sviluppo sostenibile particolarmente apprezzabili. La tecnologia e l’informatica green rappresentano degli strumenti piuttosto rilevanti, da tenere in considerazione.

    Si può parlare a tutti gli effetti di una green technology, nel senso di una tecnologia sempre più verde. Il tutto sta prendendo sempre più piede e gli sviluppatori di Internet Explorer non hanno voluto essere da meno. Attraverso l’utilizzo di particolari test sono riusciti a comprendere quali sono i consumi energetici che i più noti browser sono in grado di determinare nel momento in cui vengono usati su Windows 7.

    I risultati in questo senso sono stati molto evidenti: Internet Explorer 9 è il browser che riesce a garantire una più adeguata gestione dei consumi di energia elettrica. In particolare il browser in questione sarebbe capace di consumare meno energia quando permette di visualizzare i più importanti portali di informazione o quando è aperta una pagina vuota. Il risparmio di energia è importante per ridurre la bolletta, ma c’è di più.

    Risparmiare energia vuol dire anche riuscire a rendere meno problematica la situazione dell’inquinamento dell’aria. Una questione che non può essere ignorata, se si pensa che l’inquinamento dell’aria determina 19 mila vittime l’anno nell’Unione Europea.