Impatto zero: educazione ambientale e vivere “verde” in famiglia

Impatto zero: educazione ambientale e vivere “verde” in famiglia

Scientific American mette in risalto l’importanza di educare i bambini al rispetto dell’ambiente sin dalla più tenera età

da in Agricoltura Biologica, Gestione rifiuti, Impatto Zero, Riciclo
Ultimo aggiornamento:

    Scientific American mette in risalto l’importanza di educare i bambini al rispetto dell’ambiente sin dalla più tenera età. Il luogo d’elezione per insegnare loro l’amore per il nostro pianeta è senza dubbio la scuola. Ma l’educazione inizia ben prima: in famiglia.

    La famiglia e la scuola possono (e devono) insegnare molto ai bambini. A cominciare dall’importanza di effettuare il riciclo dei rifiuti. Negli Stati Uniti, infatti, si insegna ai bambini la regola delle tre R ambientali: Ridurre, Riutilizzare, Riciclare. Chiaramente la scuola e gli insegnanti non bastano.

    Gli antichi romani dicevano “repetita iuvant”.

    A forza di ripetere una cosa, la si apprende. Ed ecco che rinforzare questi messaggi anche a casa non farà altro che imprimere nella memoria dei giovani alcuni insegnamenti fondamentali per avere, un giorno, rispetto per l’ambiente. Parlare di riciclo dei rifiuti, riutilizzo di materiali, dei cibi che si mangiano e da dove vengono, dei pesticidi e degli anticrittogamici che possono essere presenti nei nostri piatti. Utilizzando parole semplici, corredate dove è possibile da esempi, è possibile trasmettere ai giovani più di quanto non si pensi e fare un favore al pianeta facendo crescere futuri adulti consapevoli ed informati.

    Immagini tratte da:
    www.trentinoweb.it
    www.salvocaramagno.it
    http://gallery.giovani.it

    247

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Agricoltura BiologicaGestione rifiutiImpatto ZeroRiciclo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI