Fotovoltaico: pannello ibrido per acqua ed elettricità

Arriva il nuovo pannello solare ibrido, che, grazie ad una maggiore efficienza energetica, è capace di riscaldare l'acqua e allo stesso tempo di produrre elettricità

da , il

    pannello fotovoltaico ibrido

    Arriva il nuovo pannello fotovoltaico ibrido che serve si per riscaldare acqua che per produrre elettricità. Il tutto è possibile grazie ad un sistema che punta sul potenziamento dell’efficienza energetica che è possibile ottenere grazie allo sfruttamento dell’energia solare. Si tratta di un’idea nata dall’azienda americana Cogenra, che è riuscita ad aumentare la possibilità di assorbimento dei raggi del sole, garantendo l’opportunità di evitare gli sprechi e di arrivare a delle vere e proprie forme di risparmio economico. Tutto ciò non può non andare a vantaggio dell’ambiente.

    Il fotovoltaico rappresenta una grande opportunità per la sostenibilità ambientale e con il pannello solare ibrido si hanno ancora più possibilità. Lo sfruttamento delle energie rinnovabili ha raggiunto un record in Europa per il fotovoltaico. La tecnologia particolare messa a punto dall’azienda americana consente di produrre energia solare pari a 5 volte in più rispetto a quella che è possibile ottenere mediante i tradizionali impianti fotovoltaici.

    Per ora Cogenra ha installato solo un impianto solare ibrido in California, ma l’intenzione è quella di ampliare il campo di influenza, considerati anche i risultati ottimali che il sistema è in grado di garantire. In questo modo si può coniugare la conservazione ambientale con l’efficienza energetica e a beneficiarne saranno le nostre risorse economiche, ma anche l’ambiente.

    Poter contare sulle energie rinnovabili significa avere a disposizione una risorsa preziosa per attuare un impatto zero veramente degno di questo nome. La tutela ambientale può essere realizzata anche in questo modo.