Foreste: la nazione europea con più spazi verdi

Secondo quanto sostenuto dalla FAO nel suo recente report denominato "La situazione delle foreste in Spagna", è proprio il Paese iberico ad essere la nazione europea dotata del maggior quantitativo di boschi e foreste

da , il

    Foreste Spagna

    Secondo quanto sostenuto dalla FAO nel suo recente report denominato “La situazione delle foreste in Spagna“, è proprio il Paese iberico ad essere la nazione europea dotata del maggior quantitativo di boschi e foreste. Il dato è stato ottenuto tenendo nella debita considerazione l’attività di recupero delle foreste spagnole, che ogni anno consentono di poter annoverare altri 170 mila ettari di spazi verdi, conferendo così al Paese un primato continentale piuttosto invidiabile.

    Tuttavia, purtroppo, ciò non avviene nelle stesse modalità nel resto del Continente e del mondo, tanto che la FAO sostiene che durante i primi dieci anni del nuovo millennio, oltre 5 milioni di ettari sarebbero andati persi.

    Un volume sicuramente importante, tuttavia in flessione rispetto agli ultimi dieci anni del secolo precedente, quando la deforestazione potè annoverare oltre 8 milioni di ettari.

    Per nostra fortuna, alle spalle della Spagna vi è proprio il nostro Paese, che a livello europeo si dimostra mediamente più attento alle politiche forestali di quanto non facciano le altre nazioni UE, e non solo.

    Spostando invece il mirino al di fuori del vecchio Continente, è in Asia che si può assistere al maggior contributo alla riforestazione.