Eolico: con Airborne energia dai venti della troposfera

Eolico: con Airborne energia dai venti della troposfera

Airborne è un progetto avveniristico di una società californiana, con l'obiettivo di sfruttare i venti della troposfera

da in Energia Eolica, Energie Rinnovabili, Impianti Eolici
Ultimo aggiornamento:

    Airborne, sfruttare energia venti della troposfera

    Airborne è uno dei progetti più avveniristici che abbiamo avuto modo di esaminare in questi giorni. Si tratta di un’unità con turbine dedicate allo sfruttamento dell’energia eolica, con la differenza che, contrariamente a quanto avviene con le turbine installate nei tradizionali parchi eolici (off shore o meno), l’impianto Airborne è un impianto sospeso in aria, al fine di sfruttare i venti provenienti dalla troposfera.

    Come evidente, si tratta di una modalità di sfruttamento dell’energia eolica davvero notevole, considerato che prevede l’installazione di unità sospese nel vuoto ad un’altezza di circa 10 chilometri. Il potenziale ventoso è tuttavia altrettanto notevole, valutato che il potenziale del vento all’altitudine troposferica è stimato dagli analisti come molto vicino agli 800 Tw, in grado di produrre livelli energetici utilizzabili molto elevati.

    Chi si sta muovendo in questo (per ora) ristrettissimo segmento dell’energia eolica è soprattutto l’americana Joby Energy, società che sta effettuando una serie di test su un mini prototipo da 30 Kw, strutturato con una serie di ventole legate da un gruppo di barre rigide composte da tessuti particolari, resistenti potenzialmente per molti anni senza necessità di grandi manutenzioni ad alta quota.

    Presto altre società effettueranno esperimenti similari o più imponenti, fino ad arrivare alle prime fasi di sfruttamento concreto, che si preannunciano poter giungere nel corso del prossimo triennio.

    I problemi relativi alla tecnologia studiata da Airborne riguardano alcuni aspetti che si sta cercando di risolvere nel breve termine, come la compatibilità con l’avifauna, la resistenza della struttura e il rispetto delle norme di sicurezza.

    Immagine tratta da thegreentechnologyblog.com

    314

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Energia EolicaEnergie RinnovabiliImpianti Eolici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI