Energia nucleare: quanto vale il business dell’atomo

Quanto vale il business dell'energia nucleare? Secondo quanto rivela un recente articolo apparso sul quotidiano economico finanziario IlSole24Ore, nella sola Regione Lazio il business di un ritorno allo sfruttamento dell'atomo sarebbe riconducibile a un valore complessivo di circa 5 miliardi di euro

da , il

    Energia nucleare

    Quanto vale il business dell’energia nucleare? Secondo quanto rivela un recente articolo apparso sul quotidiano economico finanziario IlSole24Ore, nella sola Regione Lazio il business di un ritorno allo sfruttamento dell’atomo sarebbe riconducibile a un valore complessivo di circa 5 miliardi di euro. Facile, quindi, spiegare la grande attenzione degli operatori impiantistici, di costruzione e meccanici in merito alla possibilità di tornare al nucleare

    Le società che potrebbero ritagliare una fetta significativa di tale importante torta appartengono soprattutto al settore edile, a partire dagli impiantisti, passando per i progettisti, e risalendo la catena fino ai produttori di materiali.

    Oltre alle imprese edili, si sfregano le mani anche i settori metalmeccanici, energetici e servizi terziari, convinti di potersi aggiudicare lavori nel breve e nel medio termine, proprio grazie agli stanziamenti che verranno previsti per favorire il ritorno all’energia nucleare.

    Se infatti i piani del governo dovessero divenire realtà, la costruzione delle nuove centrali nucleari potrebbe partire già nel 2013, e i primi ricavi per le società interessate potrebbero essere già ricondotti nel bilancio d’esercizio 2012.