Doposole fai da te: la ricetta semplice

Doposole fai da te: la ricetta semplice
da in Bellezza fai da te, Cosmetici Naturali, Rimedi naturali, Terapie Naturali, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12/08/2015 17:54

    doposole fai da te ricetta

    Un doposole fai da te può essere preparato con una ricetta semplice a base di ingredienti naturali. In estate, quando, ci esponiamo ai raggi solari, occorrono delle sostanze in grado di ridare alla pelle la giusta idratazioni e di prevenire le irritazioni che potrebbero insorgere in seguito all’azione dei raggi ultravioletti. Di solito siamo portati a fare ricorso a dei prodotti di derivazione chimica, che non sempre fanno bene alla cute e tra l’altro possono anche danneggiare l’ambiente. Proprio per questo motivo sarebbe più opportuno preparare un doposole naturale, da utilizzare in alternativa alle classiche creme che si trovano in commercio. Ecco alcuni suggerimenti utili.

    ricetta doposole fai da te

    La ricetta della crema solare fai da te da utilizzare come doposole è molto facile da preparare. Basta procurarsi 160 ml di aloe vera e 70 ml di olio vegetale a scelta. I due liquidi devono essere ben emulsionati e alla fine si aggiungono 5 gocce dell’olio essenziale che più si preferisce, come quello di lavanda, di limone o di menta. La miscela va conservata in frigo. Dopo aver fatto la doccia, si versano alcune gocce di questo rimedio naturale sulla cute e bisogna massaggiare in maniera delicata, per trovare sollievo. Vediamo quali oli naturali scegliere per comporre la crema doposole. Leggi anche come abbronzarsi in modo naturale

    olio di argan doposole

    L’olio di argan viene estratto dall’albero di argan, che è originario del Marocco. Ha delle proprietà emollienti e idratanti, oltre che elasticizzanti. Tutto è possibile grazie all’azione della vitamina E, che è un vero e proprio antiossidante, in grado di agire contro l’invecchiamento della pelle.

    olio di jojoba doposole

    L’olio di jojoba ha come caratteristica principale il fatto di essere molto simile al sebo che naturalmente produce la pelle. Ha proprietà idratanti e tonificanti e, poiché esprime anche un’azione elasticizzante, è perfetto da usare anche contro le smagliature. Tutto merito dell’abbondanza di vitamina E.

    olio di cocco doposole

    La peculiarità dell’olio di cocco consiste nel fatto di essere molto leggero e profumato. Questo olio si ottiene dalla polpa delle noci di cocco e riesce ad idratare la pelle, senza ungerla. Ha proprietà emollienti, che riescono a dare un certo tono alla pelle arida. Si può utilizzare anche sui capelli.

    olio di tamanu doposole

    Forse non tutti conoscono l’olio di tamanù, che ha delle straordinarie proprietà cicatrizzanti. Proprio per questo viene utilizzato anche per la cura delle ferite ed è perfetto in caso di bruciature da sole. Favorisce la circolazione sanguigna e riesce a far durare più a lungo l’abbronzatura.

    olio di albicocca doposole

    L’olio di albicocca si ricava dalla spremitura dei noccioli delle albicocche. E’ molto ricco di vitamina E e betacarotene ed ha delle perfette proprietà antiossidanti. Ha un profumo molto gradevole e generalmente viene utilizzato sulla pelle ancora umida. Si deve applicare dopo il bagno, massaggiandolo, fino a quando la cute non l’avrà completamente assorbito. E’ ottimo anche miscelato all’olio di cocco, per un effetto potenziato. 10 rimedi naturali per proteggere i capelli dal sole

    787

    PIÙ POPOLARI