Contenitori per la raccolta differenziata: prezzi e consigli per l’utilizzo in casa

Contenitori per la raccolta differenziata: prezzi e consigli per l’utilizzo in casa

I contenitori per la raccolta differenziata domestica sono dei "mini-cassonetti" che permettono ad ogni famiglia di poter separare i vari rifiuti fin dal momento successivo al loro utilizzo, destinando gli stessi nel contenitore più approriato, "anticamera" del successivo conferimento nelle apposite unità apposte sul ciglio dei marciapiedi, o utilizzabili per il ritiro dei rifiuti da parte delle società di gestione locali

da in Gestione rifiuti, Legge rifiuti, Primo Piano, Raccolta Differenziata, Raccolta Rifiuti
Ultimo aggiornamento:

    Raccolta differenziata

    I contenitori per la raccolta differenziata domestica sono dei “mini-cassonetti” che permettono ad ogni famiglia di poter separare i vari rifiuti fin dal momento successivo al loro utilizzo, destinando gli stessi nel contenitore più approriato, “anticamera” del successivo conferimento nelle apposite unità apposte sul ciglio dei marciapiedi, o utilizzabili per il ritiro dei rifiuti da parte delle società di gestione locali.

    I prezzi

    Raccolta differenziata
    I prezzi dei contenitori per la raccolta differenziata sono piuttosto bassi. Alcuni Comuni consegnano gratuitamente tali oggetti, soprattutto in fase di avvio delle campagne di riciclo dei rifiuti domestici. Ad ogni modo, il costo dei contenitori è davvero contenuto, e si aggira intorno alla decina di euro per gli esemplari più semplici, senza pedale, e comprensivi delle buste da utilizzare.

    I colori

    Raccolta differenziata
    Il primo passo per riciclare correttamente i rifiuti è quello di saper distinguere i vari colori, e associarli ai rifiuti da smaltire. Il colore verde è quello del vetro; il colore marrone è quello relativo ai rifiuti organici. Il colore giallo è invece indicato per la raccolta differenziata della plastica e dei metalli.

    Il colore bianco è infine abbinato alla raccolta della carta.

    Orari e giorni di conferimento dei rifiuti

    Raccolta differenziata
    Per agevolare le attività di raccolta dei rifiuti conferiti nei cassonetti stradali, o attraverso il “porta a porta”, è bene rispettare le tabelle di conferimento che ogni Comune ha stabilito. Le tabelle riportano di solito degli orari e dei giorni differenziati per i vari materiali (vetro, multimateriale, organico, indifferenziato) consentendo così ai gestori del servizio di raccolta di poter trattare con maggiore omogeneità le categorie di rifiuti.

    Qui altri post sul tema.

    Raccolta differenziata: l’alluminio mette in difficoltà
    Rifiuti, come fare la raccolta differenziata
    Raccolta differenziata: i secchi modulari

    478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gestione rifiutiLegge rifiutiPrimo PianoRaccolta DifferenziataRaccolta Rifiuti
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI